HipHop skillz

Dargen D'Amico – Bere Una Cosa (txt)

Oh, ancora tu.. Ma non dovevamo rivederci più? Sì lo so, ma non ho resistito quando ti ho rivista in tv.
Eh lo so, so bene che è finita, lo so, non vediamoci più. Ma sai che poi tra il dire e il fare c’è di mezzo amare, baby.

Rit:
Quante lingue sai, e quanti mondi racconti, chissà se vale ancora la pena di bere una cosa con me.
rivederti da vicino convertirebbe dio, chissà se hai ancora voglia di fare l’amore con me.

STROFA 1:

Ti ricordi di me jd, ormai credevo di non rivederti, ma la vita sorprende a volte, come il primo uomo la prima notte:
vede il sole andarsene e pensa “non torna”, e invece il sole torna e il cielo si aggiorna. con te la stessa cosa, ora che sei famosa, e hai tutti gli occhi

addosso come la sposa. Beh, ricordi me facevamo colazione, pranzo e cena nutella e pan carrè. Però che caso rincontrarti, no. Ammetto di essere venuto

apposta al party. E so che se mi guardi non mi trovi bene. E no che non ho fame, piuttosto fammi bere. E poi mettiamo in sottofondo Anita Baker e poi

sbattiamoci a vicenda contro la parete.

Rit

Ora che le tue labbra riflettono il mondo intero io lo esploro bevendo una cosa con te.
Tu che sei la vita ma senza i tempi morti non mi par vero di rifare l’amore con te.

STROFA 2:
Ma dura pochi minuti, poi deve dedicarsi a invitati più conosciuti. Forse ho scelto un’occasione inadatta. Mentre parla ad altri io le fisso le labbra. è

sempre stato così, quando parla lei a me gira la testa come a Galilei. Scoprire il meglio della vita posso se lei mi tiene le sue labbra addosso. Se

alzasse gli occhi vedrebbe i miei svelti fissarsi nei suoi come un gioco di specchi. sì, baby, li vedresti, verresti, torneresti mia, cacciando questa

ruggine via. Sono qui in periferia che mi sbraccio ma tu neanche mi vedi quando ti lancio il mio cuore tra i piedi, finirai per schiacciarlo andandotene

come l’accelleratore, baby.

Rit

Ora che le tue labbra riflettono il mondo intero io lo esploro bevendo una cosa con te.
Tu che sei la vita ma senza i tempi morti non mi par vero di rifare l’amore con te.
Ti alzi dalla sedia e nasce un’alba nuova. La tua religione è: bere una cosa con te.
Dal cielo di Nutella cade e si glassa una stella, così ritrovo le forze per fare l’amore con te.
Ti alzi dalla sedia e nasce un’alba nuova. la tua religione è: bere una cosa con te.
Dal cielo di Nutella cade e si glassa una stella, così ritrovo le forze per fare l’amore con te.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button