Patti Smith

«Nel mio sogno stavo sognando di un aspetto luminoso e giusto e il mio sonno fu interrotto, ma il mio sogno mi rimase attaccato nella forma di vallate splendenti, dove riconoscevo l’aria pura e i miei sensi si aprirono nuovamente e mi svegliai al grido che la gente ha il potere, di redimere l’opera degli stolti, le grazie si riversano sui miti, è decretato: la gente comanda».

Era il 1988 quando Patti Smith scriveva insieme al marito, il compianto e mai dimenticato Fred “Sonic” Smith, l’inno “People Have The Power” contenuto nel disco “Dream Of Life”. Un anno prima la coppia aveva dato alla luce la piccola Jesse Paris Smith, venuta al mondo sei anni dopo il primogenito Jackson. Legatissima alla madre, con la quale gira da tempo sui palchi di tutto il mondo, accompagnandola al piano, è proprio Jesse oggi a portare avanti, a modo suo, la battaglia per rendere realtà quel sogno luminoso, che alla fine degli anni ’80 aveva folgorato i suoi.

Nel 2014, infatti, Jesse ha fondato a New York, insieme alla violoncellista e cantante canadese Rebecca Foon (con la quale si è esibita il 23 luglio in una serata tra musica e parole al Germi di Milano), l’organizzazione no-profit Pathway To Paris. Nata un anno prima che venisse siglato l’Accordo di Parigi sul clima, Pathway To Paris ha riunito sotto il suo vessillo una nutrita squadra di musicisti, artisti, scienziati, accademici, attivisti e politici allo scopo di sensibilizzare sull’utilizzo di energia da fonti rinnovabili, raccogliere fondi e proporre soluzioni e modelli per combattere il cambiamento climatico, rendendo realtà gli accordi di Parigi a favore dell’ambiente e di chi lo popola.

Da cinque anni il team di Pathway To Paris – nel quale spiccano personalità del calibro di Joan Baez, Flea dei Red Hot Chili Peppers, Michael Stipe dei R.E.M., Talib Kweli, Cat Power, la giornalista e autrice di “No Logo” Naomi Klein, Thom Yorke dei Radiohead, il fisico e attivista Dr. Vandana Shiva, l’attrice e attivista Jane Fonda, il produttore discografico Jimmy Iovine, il mito dello skate Tony Hawk, il sindaco di Vancouver Gregor Robertson e quello di Boston Martin J. Walsh, oltre ovviamente a Patti Smith e molti altri – propone concerti ed eventi culturali in tutto il mondo per sensibilizzare il pubblico sull’utilizzo di fonti di energia rinnovabile.

Tra le più importanti iniziative lanciate dall’organizzazione con il supporto tecnico del Sustainability Solutions Group (www.ssg.coop), troviamo quella del 2017: “1000 Cities Initiative for Carbon Freedom”, basata sull’idea che se mille città in tutto il mondo sviluppassero e implementassero i loro piani d’azione per il clima, si raggiungerebbero gli obiettivi dell’Accordo di Parigi e oltre.

Sul sito www.pathwaytoparis.com potete trovare ulteriori informazioni sull’iniziativa, sulle attività dell’organizzazione e unirvi alla “1000 Cities Campaign”, firmando la petizione per sollecitare i leader della vostra città a rifiutare i combustibili fossili e a impegnarsi ad adottare il 100% di energie rinnovabili entro il 2040. Non dimenticatelo, usate la vostra voce, perché la gente ha il potere.

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Vimeo framework” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.