Aumentare la produzione e diminuire la spesa elettrica è ora una solida realtà con questo nuovo modello di LED di Cultilite, che offre un significativo ritorno sugli investimenti dei coltivatori. Con i progressi della tecnologia si è riusciti ad arrivare a questa lampada composta da barre LED con un ampio spettro di luce che permette alla pianta di svilupparsi omogeneamente senza stressarla. I vecchi spettri luminosi da 660nm (rossi) e da 450nm (blue) creavano picchi di assorbimento di Chl A e Chl B, trascurando molti fotorecettori chiave e pigmenti fuori da questo range.

Grazie allo spettro completo di queste lampade, la quantità e qualità della luce è efficace sia in vegetativa che in fioritura: in questo modo non si dovrà cambiare niente nel passaggio tra i due stadi, tranne che il ciclo di luce. Inoltre la bassa emissione di calore e la grandezza delle barre, permettono una diffusione uniforme della luce a breve distanza dalla coltura. In questo modo è possibile usarli anche per coltivazioni multistrato o verticali.

Inoltre la poca distanza della luce dalle piante permette di avere fiori densi e grossi anche nei rami bassi, grazie alla grande penetrazione luminosa di questi LED.

I LED PRO Cultilite sono costruiti utilizzando diodi Samsung LM301H resistenti all’acqua e sono alimentati da un driver Inventronics, insomma il top della gamma presente sul mercato. Sono disponibili in due versioni, il 630 e il 500, rispettivamente uno con 6 barre e l’altro con 4. L’efficacia del LED PRO 630 è di 2,7 umol/J e il PPF è di 1350 umol/s.

I dispositivi a LED Cultilite PRO possono essere controllati con qualsiasi centralina che utilizza un segnale di uscita 0-10V, questo consente di avere la possibilità di controllare e dimmerare la lampada direttamente dal vostro controller preferito. Rispetto alle normali soluzioni HPS/MH senza cool tube, PRO LED di Cultilite può raggiungere una capacità HVAC del 30-40% in meno, questo significa che avrete una temperatura più bassa di almeno 3 o 4 gradi a seconda delle situazioni.

Molti coltivatori stanno sperimentando queste lampade con grandissimi successi arrivando a ottenere anche più di 2 grammi/watt, non solo la quantità aumenta ma anche la qualità. Infatti la bassa temperatura del LED e lo spettro migliorato influisce sulla produzione di terpeni, aumentandoli notevolmente, questo vuol dire miglior colore del prodotto, più profumo e anche aumento di tutti i cannabinoidi. Siamo pronti per il futuro con questo nuovissimo LED di Cultilite.

Distribuito da Idrogrow, www.idrogrow.com.





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.