De vino veritas

Coste di Riavolo di San Fereolo, un bianco che sembra un rosso

Coste di Riavolo di San Fereolo, un bianco che sembra un rossoL’azienda San Fereolo si porta dietro sin dalla nascita alcune caratteristiche peculiari che la rendono un unicum nel panorama vinicolo di Langa: l’azienda nasce solo negli anni novanta, senza alcuna esperienza precedente e senza eredità famigliari, se non la passione per il vino e questa terra che Nicoletta Bocca ha ereditato dal padre Giorgio, celebre scrittore e giornalista.

Il bianco della casa, il Coste di Riavolo, Langhe DOC, nasce dall’assemblaggio, dopo vinificazione separata, di riesling e gewurtztraminer: due vitigni aromatici affascinanti e con caratteristiche diversissime, ma entrambi capaci di durare nel tempo e sviluppare aromi inconsueti, un elemento costante nei vini di questa cantina.

Il risultato è un bianco pensato come se fosse un rosso, evitando tutti quegli accorgimenti tecnici di cantina che permettono di mantenere il frutto del bianco purissimo e slegato dalla sua vita materiale. L’annata che abbiamo assaggiato, 2016, già alla vista e all’olfatto svela un risultato del tutto originale: il colore è un bianco ambrato con riflessi tendenti al rosato e all’aranciato, il bouquet è ampio e persistente. Un vino di grande corpo e struttura, particolare e intrigante, grazie a questa inattesa unione degli aromi e dei caratteri dei due vitigni, che si integrano e contraddicono a vicenda e che quindi richiederà il vostro coraggio e la vostra inventiva negli abbinamenti.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button