marijuana universitàPartirà il 9 maggio la seconda edizione del corso organizzato dal Politecnico Kwantlen di Vancouver dal titolo “Introduzione alla gestione professionale di marijuana per scopi terapeutici in Canada”, un percorso formativo reso possibile dalla collaborazione del politecnico con un gruppo di professionisti (orticoltori, avvocati, esperti di marketing) che fornirà una panoramica generale della materia, a partire dalle tecniche di coltivazione per arrivare alla gestione del business in un settore attualmente in rapida espansione.

Il corso della durata di 14 settimane, sarà suddiviso in due moduli del costo ognuno di 1.249 $ e sarà accessibile online, quindi aperto a chiunque e in qualsiasi momento.

La prima parte sarà dedicata alle metodologie di coltivazione partendo da zero; si apprenderanno nozioni di botanica e di legislazione sanitaria, si seguiranno i cicli di coltura e l’ottimizzazione degli ambienti dedicati alla produzione. Si studieranno le tipologie di trattamento, il funzionamento dei sistemi di coltura idroponica, le tecniche di prevenzione e gestione dei parassiti, i processi di essiccamento e di conservazione del raccolto.

La seconda parte del corso si baserà sull’avvio di un ipotetico business e si concentrerà sugli aspetti legali e legislativi che necessariamente bisogna conoscere per diventare un produttore regolarmente abilitato. Si studierà la storia dei regolamenti governativi in materia, compresi gli statuti locali che sono diversi da regione a regione, infine si analizzeranno le attuali sfide legali per la liberalizzazione della marijuana, tema ampiamente dibattuto nei tribunali canadesi.





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.