CannabisHigh times

Coronavirus e sostanze stupefacenti: aumenta l’uso di cannabis, diminuisce quello di ecstasy e cocaina

Coronavirus e sostanze stupefacenti: aumenta l'uso di cannabis, diminuisce quello di ecstasy e cocainaDurante il periodo di distanziamento sociale imposto dall’allarme coronavirus aumenta sensibilmente il consumo di cannabis, con 1 fumatore su 5 che dichiara di fumare il doppio di prima, e diminuisce quello delle droghe ricreative ed eccitanti, a cominciare da ecstasy e cocaina. Almeno questo è ciò che sta avvenendo in Olanda, secondo uno studio dell’Istituto olandese per la salute mentale e le dipendenze.

Secondo lo studio, condotto attraverso interviste ad un campione di 588 cittadini olandesi, il consumo medio di cannabis per ogni consumatore è passato da 3,6 a 4,3 canne al giorno. Con un 20% dei fumatori che hanno addirittura raddoppiato il consumo medio giornaliero.

L’Istituto ha chiesto ai consumatori di indicare anche uno o più motivi per i quali hanno aumentato il consumo. Le motivazioni sono ovviamente diverse, ma a dominare è stata la noia, indicata come motivo dell’aumento del consumo dal 78% del campione. Sono stati spesso citati anche lo stress (40 percento), la solitudine (28 percento) e la salute mentale (28 percento).

Non sono mancati anche alcuni dati in controtendenza. Se la maggior parte dei fumatori di cannabis hanno aumentato i consumi, c’è un 7,8% del campione che dichiara invece di fumare meno rispetto a prima della pandemia, mentre il 2,4% ha completamente smesso di consumare di cannabis.

Per quanto riguarda le altre sostanze viene registrato il prevedibile crollo dei consumi delle droghe maggiormente associate alle feste ed ai momenti aggregativi, a cominciare da ecstasy e cocaina. Mentre ad essere aumentato sarebbe anche il consumo di altre doghe “da meditazione” come Lsd e funghetti allucinogeni. Tuttavia, a diversamente da quanto fatto per la cannabis, sulle altre sostanze l’Istituto olandese non ha fornito percentuali delle variazioni.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button