HipHop skillz

Cor Veleno – Fammi Accendere (txt)

Primo:
Dieci del mattino, è lì sul comodino e dice buongiorno,
è la tristezza che si leva di torno;
amigo, lei sa come baciarmi,
le sere nei locali dal Corso a San Giovanni;
al di là degli sguardi degli altri,
l’intimità che si prolunga, il tempo che brucia, faccio tardi;
un piede dopo l’altro e monto in macchina,
insieme ad altre macchine, gente come me, senza pausa;
vibra su di me, i pensieri passano,
labbra al sapore di caffè…le piacciono
eccome, più me ne dà, più ho fame,
lei, l’nfermiera che il dottore non vuole; seeee
in tv la bandiscono,
ma la gioventù, in più mia madre e mio padre gradiscono;
la direzione la sai te, non mi sbaglio,
domani un altro bacio, un’altra fiamma, un altro tabaccaio.

(Rit. Rip. 2 volte)
Fammi accendere, accendere,
questo amore non si può spegnere,
fammi accendere, accendere,
questo amore non si può spegnere;
Fammi accendere, accendere,
questo amore non si può spegnere,
fammi accendere, accendere,
e sta notte fammi accendere.

Grandi##:
Se è amore o non è amore chi può dirlo,
mi sveglio con il suo sapore in bocca che scaldo,
quel po’ di caffè rimasto in cucina,
e osservo fra i tetti la tazza del mondo che fuma;
oggi non stop, oggi devo farcela,
pettino allo specchio la mia faccia ma lei non collabora;
otto meno un quarto,
la mia lancetta batte il ciak e poi parto, sono in ritardo;
guardo con gli occhi di Stephen King gli Zombie alla fermata,
e Dracula è il padrone di casa!
Questi sono film di serie b e loro i mostri,
scrivono la vita sopra un post-it,
che non attacca più e sta cadendo giù,
questo è solamente trash, quale Hollywood;
sigarette in tasca in questa Country,
fino all’ultima piramide e più avanti;
lei ama me, io le crederò…
nonostante i suoi ex che la cercano, see…

E questa notte non dirmi che,
non basta, e non hai fuoco per accendere;
e questa notte non dirmi che,
non passa; sei solo tu che la puoi accendere….see!

(Rit. Rip. 4 volte)

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button