La battaglia per la legalizzazione è la stessa da anni. Una battaglia di civiltà e libertà portata avanti sempre e comunque, al di là della maggioranza in Parlamento. Nel 2016 furono oltre 68 mila le firme depositate a sostegno di una proposta di legge di iniziativa popolare “Legalizziamo” che chiedeva una riforma strutturale di un fenomeno che è sempre più culturale, quello del consumo della cannabis, e una depenalizzazione di comportamenti che non recano danni ad altri.

Il prossimo 23 ottobre in Piazza Montecitorio alle ore 17 saranno 25 mila, raccolte dai Radicali insieme all’Associazione Luca Coscioni: “Meglio Legale” è una manifestazione di dialogo rivolta ai componenti della maggioranza in favore della legalizzazione della Cannabis a cui tutti siamo invitati a prendere parte.

Gli altri paesi che hanno aperto alla legalizzazione dimostrano che il vantaggio è anche economico. Nel caso italiano i soldi provenienti dalle tasse sulle vendite oscillerebbero tra i 6 e gli 8,7 miliardi di euro. A questi vanno aggiunti i soldi del risparmio dei costi di tribunali, delle forze dell’ordine e delle carceri. Si arriverebbe a circa 20 miliardi di euro.

Il proibizionismo non funziona mai, crea solo risorse per imprese criminali.

Firma anche tu l’appello ai parlamentari per la legalizzazione della cannabis, sei ancora in tempo.

Per saperne di più è possibile far riferimento alla pagina facebook dell’evento.





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.