Dopo tanti anni dedicati alla selezione e al breeding, quando i nostri ceppi autofiorenti erano ormai arrivati al punto tale da aver sperimentato un incredibile miglioramento in termini di resa, produzione di resina, aromi e contenuto di cannabinoidi, ci siamo chiesti cos’altro potevamo fare per avvicinarli ancora di più alla perfezione. Ad avere la risposta sono stati clienti e amici che ci hanno chiesto di ingrandire le nostre varietà.

Ci siamo resi conto che avevano pienamente ragione e abbiamo deciso di accettare la sfida in quello stesso momento, quasi 10 anni fa. A quei tempi, avevamo già in catalogo la nostra Big Devil #2 Auto® (SWS20), un ceppo autofiorente di seconda generazione che può arrivare a 100-150 cm di altezza. Questo strain, insieme ai suoi aromi dolci con note di incenso e Skunk e all’alta resa in sole 9 settimane dalla germinazione, ha fatto di questa varietà autofiorente della collezione genetica di Sweet Seeds® un classico, di cui molti coltivatori si sono innamorati al punto tale da riservarle, ancora oggi, uno spazio speciale nella loro area di coltivazione.

Ma tutto questo non è servito ad accontentare un team di breeder ossessionato dalla perfezione. Sapevamo che i nostri amici produttori meritavano ancora di più. Nel 2012, abbiamo lanciato la prima varietà di un nuovo concept: la famiglia XL Auto®. Ibridando la nostra Big Devil #2 Auto® con una linea genetica autofiorente selezionata di Jack Herer del reparto R&S di Sweet Seeds®, siamo riusciti ad aumentarne la resa mantenendo intatti tutti gli altri tratti interessanti. Sto parlando della nostra Big Devil XL Auto® (SWS28), un ceppo autofiorente di terza generazione diventato un best seller nel mercato dei semi di cannabis autofiorenti.

Molto recentemente, nel primo trimestre del 2019, abbiamo aggiunto due nuovi membri al team autofiorente della NBA. Sweet Cheese XL Auto® (SWS77) e Jack 47 XL Auto® (SWS78) partecipano al campionato della grandezza cannabica già da inizio stagione, con innumerevoli apparizioni nei giardini di tutto il mondo. E non ho potuto non provarla io stesso per essere sicuro che la loro evoluzione rispetto alle versioni di “misura standard” sia positiva in tutti i sensi, come succede con gli altri membri del team XL Auto®.

Dopo 57 giorni dalla germinazione tutte le piante di Sweet Cheese XL Auto® erano abbastanza mature per la raccolta, ma ho deciso di concedere loro altri 4 giorni. Le piante di Jack 47 XL Auto® avevano bisogno di un po’ più di tempo e, anche se avrei potuto raccoglierle, ho deciso di aspettare ancora 5 giorni e ho chiuso bottega a 69 dalla germinazione. Entrambi i ceppi sono molto facili da tagliare e lasciano una buona quantità di hashish sulle forbici, in tutto ho ottenuto dalle lame 3 grammi di hashish. Le 4 Sweet Cheese XL Auto® hanno prodotto in totale 166 grammi di cime secche di alta qualità, e le 4 Jack 47 XL Auto® ne hanno prodotti 183 grammi.

Ora sai già cosa aspettarti quando ti accingerai a coltivare i ceppi autofiorenti più alti e produttivi sul mercato. Dai un’occhiata al catalogo di Sweet Seeds® e scegli la tua varietà XL Auto® preferita. Siamo sicuri che ti innamorerai di tutte le loro caratteristiche organolettiche e di una taglia mai vista prima nel mondo delle autofiorenti. E tutto questo con gli effetti eccezionali che puoi trovare in ogni ibrido moderno ricco di THC della nostra collezione genetica. Con Sweet Cheese XL Auto® e Jack 47 XL Auto® puoi ottenere tutto questo e riempire il tuo giardino o la tua growroom con le piante autofiorenti più grandi e robuste che tu abbia mai coltivato.

Per saperne di più: www.sweetseeds.es/it

a cura di Tommy L. Gomez





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.