Siamo in un momento storico in cui le notizie sugli effetti benefici della legalizzazione della cannabis si prendono sui media lo spazio che meritano.

Questa volta tocca al Nevada, alla sua contea più grande per la precisione, quella di Clark, che ha stanziato quasi 2 milioni di dollari provenienti dalle entrate dell’industria della marijuana a vantaggio dei meno fortunati.

L’indotto verrà utilizzato per realizzare 76 nuovi posti letto presso un rifugio per giovani senzatetto e 60 alloggi post-ospedalieri per persone con gravi problemi di salute.

Dal 2016 in Nevada coloro che hanno più di 21 anni possono acquistare, possedere e consumare legalmente la marijuana a scopo ricreativo. Resta vietato consumarla in pubblico e alla guida.
Quella a cui stiamo assistendo non è solo una vittoria per i sostenitori della legalizzazione, ma per l’intera comunità dello Stato e per noi tutti. Ad iniziative come questa, infatti, va il merito di svolgere un ruolo importante nel cambiamento di mentalità dell’opinione pubblica nei riguardi della cannabis. Qualcosa di cui c’era davvero bisogno.





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.