HipHop skillz

Coez – Mi Sono Perso (txt)

[Intro] E’Seco beat man! hei..hei.
Questo è Coez figli di puttana

[Rit.x2] A volte resto perplesso,il mondo è diverso
da come lo narravano a me
O forse mi sono perso in un altro universo
e non riesco più a tornare da te

[Verso1] Tu dammi ancora un’ora,cosa mi resta ancora
il mal di testa mi divora e mi detesta Roma
finisci come un punk a bestia con la cresta viola
col naso che cola coca e detesta la coca-cola
ci vuol qualcosa per tenersi a galla come Vasco
quelli della notte sò che danno botte fino a pranzo
è un’altro stronzo che ritorna a casa scalzo
e non ricorda manco che ha lasciato la sua donna in mezzo al fango
non chiedermi se andiamo al party
è un attimo e schizzo lontano sopra al monopattino di Marty
tieniti forte Alice
le meraviglie di sto mondo sotto fungo sono peggio di quanto si dice
e se ti scopi il bian coniglio e lui si dà
ti trovi in bianco con un figlio che non sà chi è il suo papà
che cresce tra diverse verità
veloce come il vento ma la sua voce a tempo và! na-na-na

[Rit.x2] A volte resto perplesso,il mondo è diverso
da come lo narravano a me
O forse mi sono perso in un altro universo
e non riesco più a tornare da te

[Verso2] Qua giù per me è un grosso guaio
da piccolo volevo essere Superman perchè ha un polmone d’accaio
soffrivo d’asma e diventavo giallo
poi ho capito che il mio mito è stato ucciso da un cavallo
invito il personale ad allacciare la cintura
se fumo un personale è per suonare,paura
mi compro l’armatura sulla prima televendita
perchè se muoio in guerra quà nessuno mi rivendica
accendilà stà miccia
a scuola mi chiedevano chi fosse il mio papà io rispondevo che era un ninja
lui c’è ma non si vede,non ha un’altra famiglia
con un’altra figlia lui mi vuole bene m’assomiglia
rinnego il mio passato
ho un poster nella stanza il mio mito dall’infanzia un negro morto ammazzato
in una faida tra bande
e è chiaro che se vedi il risultato poi ti fai due domande

[Rit.x2] A volte resto perplesso,il mondo è diverso
da come lo narravano a me
O forse mi sono perso in un altro universo
e non riesco più a tornare da te

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button