HipHop skillz

Club Dogo – Notte Prima Degli Esami (txt)

GUE’:
che paranoia!
Jovanotti, perchè non canti che oggi i giovanotti
si sfondano di cocktail e pippotti
e siamo tutti fatti e non sai mai con chi fotti
oggi le tipe a scuola per l’iPod fanno i chinotti
ti sei passata tutta quanta la mia crew, io mi sono passato tutti quanti i tuoi contatti femminili su facebok.
ed è logico che col goldone tutti fanno come dice il papa, anche chi non e’ cattolico.
queste finte modelle ragazze immagine
che più fanno le sante più è alto il grado di troiaggine.
mai nessuna me l’ha chiesto (mai) scusa ce l’hai un…?
e intantanto che gliel’hai già messo dentro
vogliono le storie serie ma ste storie son veneree
e avere non per finta il rischio non è rimanere incinta
lo guardi e pensi “no, lui non c’ha un cazzo”
lo guardi e non ci pensi a chissà dove ha messo il cazzo.

Rit. X2
La notte prima degli esami,
ero in para e poi ci sono andato l’indomani
dopo dei brutti sogni
mi hanno detto di passare a ritirarli dopo 4 giorni.

Monica si è fatta Luca che si è fatto Sara che si è fatta Marco che si è fatto Chiara che si è fatta te!
Massimo si è fatto Giusy che si è fatta Mario che si è fatto Susy che si è fatta Dario che si è fatto te!

JAKE:
zio quoto, farlo col goldone e come avere il casco in moto, è più sicuro ma si gode poco
e frate non ci pensi mentre pompi e fai le foto
intanto intanto tu le dai due botte e zio le dici che lo metti dopo si
come si usa la testa, boh,
non per mangiare dormire e scopare e per ragionare come una bestia
sei uno stallone, finchè non le fanno il tampone
e finchè non prende il virus o ha il pancione
e baby lui non te l’ha detto, ma è una cosa che ha passato a un’altra che ha passato a un altro e che alla fine ti ha portato a letto.
bastano 2 righe e 2 negroni e le tue amiche sono tutte fighe
e sembrano tutte Belen Rodriguez
e frate pensi al goldone? no, pensi a farla corta
che manco arrivi in casa e te la fai gia sulla porta
e neanche quando è lei che se lo porta
e mentre la stai spogliando, fra: dimmelo tu chi cazzo si ricorda (eh!)

RIT.

GUE’:
Le precauzioni? se non ci si conosce
ma dalla volta dopo tanto ormai ci si conosce
e questa merda trash riguarda anche me e te ed è un flash
che sono in para e che domani faccio il test
il flashback che sto bombando
col Durex mai aperto sul mobile di fianco
e frà io mi domando…
com’è che dicono tutti di esser sempre stati bravi,
quando sono sempre stati “stati bradi”, mah!

JAKE:
Ehi, te la sei fatta e lei nemmeno ti conosce
lei era così fatta che oggi non ti riconosce
zio, col cazzo che le hai messo l’Hatù
poi lei ti chiama quando è incinta..
mmm “scusami chi sei?” ” ah tu… si”
si frate siamo promiscui
la vita è già pesante e non ci pensi che pure quando scopi corri i rischi
e tutti fanno come me, che faccio sesso sicuro
nel senso che quando esco faccio sesso, sicuro.

RIT.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button