HipHop skillz

Club Dogo – Incubo Italiano (txt)

[Fame] Non odiate me odiate quello che dico
perchè tutta la merda che ho fatto mi rende ricco
italiano del bel paese tira ma non tira mai fine mese
e a Natale fa spese con l’arnese
le troie in strada non ci sono più
offendevano il presidente e la sua gioventù
poi esce una tetta in fascia protetta e frà
le ritrovo vestite uguali nelle sue tv
è il male condanno la morale di chi scrive
vivono di giorno in chiesa e la notte al club privè
riempire i fallimenti facendo un bambino
credere che l’amore è come nei film di Muccino
è il peso dell’apatia fra è disperazione
nel vuoto delle persone che credono alla magia
se hai i numeri in italia li giochi alla lotteria
la vita è una merda si ma la vita non è la mia.

Rit.
Per il dinero sono un vero animale
un incubo sopra il tuo canale
voglio solo brillare, senza un lavoro normale e valore morale
per il dinero sono un vero animale
un incubo sopra il tuo giornale
voglio solo brillare, senza un lavoro normale e valore morale

[Guè] Mamma scusami se faccio quello che faccio, vedo quello che vedo torno a casa uno straccio
se parlo a servi in paradiso e signori all’inferno
se mi si è gelato il sangue dopo un altro inverno
stare senza soldi è un brutto sogno, tombola
mani bucate, Gesù sopra il Golgota
lei tacchi a spillo 12, in realtà è una suora
seduti su 70000 lui va a 30 all’ora
padroni, schiavi, guardie ladri
sorti tirate a dadi, rabbia a 100 gradi
donna uguale dramma, punta la lama e preme
lei vuole discendenza, io invece spargo il seme
parole troppo grosse in bocca ti soffocheranno
racconto il lato B perchè lo vivo, i frà lo sanno
sono il peggiore ma nego tutto da buon cristiano
e c’è più gusto ad essere Italiano.

Rit.

[Fame] E’ l’italia che vive negli specchi e vive del passato
come un balordo che truffa i vecchi
il sesso della velina il prezzo della cinquina
l’attrezzo per la rapina il pezzo e la catenina.

[Guè] Muoio in un albergo infimo se non sto in cima
fatto di qualche porcheria che finisce per -ina
o farò il pappa su una spiaggia di Lima
in elicottero dal duomo dopo il furto della madonnina.

[Fame] La vita è una puttana e i soldi li vuole prima
poi lava il senso di colpa in una piscina
con qual ipocrisia mi accusa non siamo in USA
frà qua la violenza non si usa.

[Guè] Testa fusa anima contusa
lei disprezza non mi ama ma mente mi fa le fusa
tu goditi le pause io spingo su quel pedale la Milano per male
l’incubo nazionale.

Rit.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button