HipHop skillz

Club Dogo ft. Don Joe – Vida Loca (txt)

Jake la Furia:

La vida loca è malata la gente lo sa
ma ne è innamorata
va dal madama fino al pusher di strada
va dalle fughe all’intifada
da un balordo fino al suo torquemada
scannare BL sulla bima rubata
berette special full clip grattate dopo una rapina
‘fanculo,
la febbre del cash non conosce aspirina
pitbull pieni di segni di ciapponi guaiscono ai padroni
che per guardarli morenti non hanno i coglioni
sto tra cani, pony, papponi, buoni infamoni
problemi, soluzioni, lame e cannoni
tra venditori di supply fumo una siga
fanno la bella vita
manca una riga nel Tanita e la pacchia è finita
solo il più forte sopravvive senza aspettative
da calci in bocca e lava le scape con il Palmolive
si sentono vagiti
è la strada che crea i suoi miti
miti di vida loca come Ricky.

Rit:
Sono la voce di strada: racconto com’è che va
la voce stonata: do voce a chi non ne ha
la voce distorta: un grido di voce roca
racconto la vida loca.

Milano
due anni dopo il duemila
c’è sempre un gaggio che fa il di più
e qualcun altro che lo tira
la gente non vuole mettersi in fila
sa che arriverà prima
chi comanda alla strada e ha la centomila
la tele trasmette fasto e ricchezza
viste dagli occhi di povertà e tristezza l’equilibrio si spezza
qualsiasi monnezza venduta a peso d’oro da gente grezza
finisce che per i soldi la gente ammazza.
A Milano la vida loca si fa
prima onore e rispetto, poi il pane a casa, poi preghi la trinità
nell’oscurità un pappone picchia una Slava
fuori la lama, tanto sa che la coscienza si lava
la notte ha vittime e carnefici sa dei traffici illeciti
dei tossici in deficit e sa chi ne riscuote i debiti
sa che la strada è un posto dove non si gioca
sa chi non ha i coglioni per fare la vida loca.

Rit.

Credo che
la vida loca mandi gente allo sbando
se in branco gli sbarbati si vanno uniformando a questo clichè
in quanto a me
la gente in strada mi bacia le guance
ne so i nomi e ne conosco le facce
so che chi conta va in giro vestito a festa
poi un madama lo arresta fino a che qualche suo socio gli spara in testa
non mi fido di ‘sta gente quindi sputo
sulla mano che poi tendo per dargli il saluto e rido compiaciuto
so che un mondo in cui fidarsi è impossibile,
in cui tutto lo scibile umano detta regole invano
l’esempio è Milano
cosa succede, cosa succede in città??
penso al futuro per me e per i miei frà
in Italia la storia è sempre più triste
i rapper parlano di queste situazioni e non le hanno mai viste
io sto tra scontri, botte, bocce e piste
o sei nato per la vida loca oppure non esiste!

Rit.

Per tutti i chiacchieroni Italiani: la prova del 9 è in strada.
2002, a Emiliano: come si sta là dentro frà?

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button