HipHop skillz

Club Dogo ft. Daniele Vit – Ora Che Ci Penso (txt)

RIT. [Daniele Vit] Ora che ci penso, la verità è che non ti penso
Ora che ci penso, non cercarmi più (oh ohh ohhh)
Ora che ci penso, c’è un’altra nel mio letto che sa cosa farmi
Non c’è più posto per te!

[Jake La Furia] L’aria è pesante, schiacciano sti muri, mami
Caldo alle guancie, ho ancora il segno delle mani
L’amore insegue l’odio, quindi non posso
Separarli, e ti ho tirato il mio telefono addosso
E chiedo “Mi ama o non mi ama?”, no
Mi grida “Figlio di puttana!”
La stessa bocca che mi baciava
Quando cadono lacrime e annegano i conflitti
E resuscitano se tiro sedie sui soffitti
E credi che sia la strada che mi fotte
Quando mi vedi i segni delle botte e dormi sola la notte
E senti che in giro parlano di me
Lingue di ragazzine che si vantano di me
Questo è il prezzo che pago (sì)
E’ per questo che mi concedo di rado
Vogliono me, ho la voce alla radio
Cambia vita l’occhio del ciclone (sì)
Per questo non mi fido dell’amore, e il mondo mi dà ragione (e..)

RIT. (x2)

[Guè Pequeno] Mi chiedevo cosa fai, come stai se
Ci stai dentro con il tipo che ora è a fianco a te
Per me è finto come la tua borsa di Chanel
E in un mondo di ciechi Il Guercio è il solo re
Siamo passati dal letto dei tuoi
Al cinque stelle, gente vuole essere noi
Mente, non fà i cazzi suoi
Amori sdolcinati in radio, quanto lui ama lei
E’ tutto finto ed è evidente che il cantante è gay
Coi pugni rotti ed occhi rossi all’alba delle 6
Tu invece con chi sei? Alla tua amica spegnerei
Una siga in faccia quando sputa quel veleno infetta
Ti chiamo, tocco l’odio, cola dalla mia cornetta
Ricordo il consultorio e il medico osservante le
Tue mani sul mio collo, unghie nella carne e
Mi vuole morto anche tua mamma, cattivo karma
Lo psicodramma: non denunciarmi all’arma

RIT. (x2)

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button