HipHop skillz

Club Dogo – Falsi Leader (txt)

(Guè)
la mia gente con i pugni in alto
voglio vedere questi pugni in alto
la mia gente con i pugni in alto
con i pugni in alto più in alto

ho fatto un sogno la notte in preda ai narcotici
al governo c’erano solo pensatori e filosofi
poi ho aperto gli occhi ed è incominciato un giorno là fuori
nel mio popolo di santi di ladri e di truffatori
quanti affari ha il presidente? quanti…
ma tu li scordi e voti Forza Mafia vivo qua ogni muro vede e sente
c’è chi non sa niente e chi sa ma finge e torna innocente con un imene nuovo come al Sol Levante
G dissente, deve parlare a questa gente, disonorevole ricicla favole come contante
da dove entrano quei liquidi? so che le inchieste evaporano e poi le toghe rosse lo perseguitano
noi non vogliamo che lui stringa il potere in mano
non voglio più vedere in tele il saluto romano
voglio giustizia non la Porsche come ogni italiano
e non aspetto, ho il micro carico sotto il pastrano

(Rit.)
FALSI LEADER, NON POSSONO COMANDARCI
FALSI LEADER, NON POSSONO GIUDICARCI
DELLE TUE BUGIE NOI NON SAPPIAMO CHE FARCI

(La Furia)
Io non ho più fiducia sento che qua brucia l’atmosfera
Frà quali braccia spingono la sfera
Il presidente ha la faccia piena di cera
lancia sguardi da magnaccia ma la troia che spela è l’Italia intera
tutela solo il più forte come – nella favela e ogni sera
si allena a dire una bugia che sembri vera
e non va – la dittatura mediatica ha proporzione seria
la strada ha un altra grammatica ed è la mia materia
se la ragione del più debole è follia lo stato di polizia
è il terzo mondo della democrazia ma è la nazione dei leader
e la tensione ti uccide la proporzione è come gli Usa contro Fidel
chi sottoscrive il decreto antidroga e pippa la coca in casa
chi fa riforma edilizia perché ha la villa evasa
predicatori e miracoli e imprenditori
mi dicono abbi fiducia io rispondo vaffanculo e muori

(Rit.)

(Guè)
col cazzo che va tutto bene 100.000 persone straripano in strade se è la democrazia che cade
non dico fanculo Silvio per fare il finto impegnato
dico lo sai qual’è la prima azienda di Stato per fatturato?
si chiama Mafia e connive con chi hai votato
quei volti falsi come il bilancio, vedo nero come i fondi ho solo versi e li sgancio
la verità sta nel mio dna
dobbiamo stare buoni, la stanza dei bottoni
se vanno in cella per terra parquet e al muro quadri Sironi
e si fanno le leggi apposta, è un’eredità fascista
ho la voce per parlarne Dio mi ha fatto un liricista

(La Furia)
Spegnete sulla benzina le vostre canne
E poi scrivete sopra pagine ignifughe tra le fiamme
Se il regime vi inchioda voi ribellatevi
Se vi butta a terra sputate e dopo rialzatevi
Lo scontro non è solo fisico è lirico in bilico tra nocche e pensieri
I miei frà sanno che alzo pesi usando gli emisferi
Sono il sovrano di un popolo di infedeli
E proclamo l’ora illegale uguale fra i paralleli
Il divieto delle parole per me non ha valore mieto ceste piene di teste solo con l’alfabeto
Sono popolare perché è il mio ceto e finchè crepo
Sono il re degli sconfitti ma non sono mai andato al tappeto

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button