CannabisIndustriale

Chrontella, la nuova Nutella alla marijuana prodotta in Canada

chrontella 2Che l’industria della cannabis dolciaria fosse una fetta sempre più rilevante del business della legalizzazione nord americana ve lo avevamo già raccontato in passato su queste pagine. Ci eravamo imbattuti in biscottini, caramelle e dolcetti vari. Cibi da non confondere con gli alimenti a base di farine, semi o olio di canapa, che hanno il beneficio di arricchire l’alimentazione, essendo ricchi di sostanze nutritive importanti. Quello di cui si parla in questo caso è essenzialmente cibo spazzatura, che però sballa. La nuova frontiera ora, a quanto pare, è la nutella a base di Thc, ovvero la Chrontella, lanciata sul mercato da una società canadese.

Si tratta di una crema spalmabile a base di nocciole simile alla Nutella – al cui nome si ispira – ma che ha tra gli ingredienti possiede, appunto, anche la cannabis. Piuttosto esoso il prezzo: i barattoli di Chrontella costano 20 dollari (17,5 euro) per una quantità di prodotto di sole tre porzioni. Ognuno di essi contiene 300 milligrammi di estratto di cannabis. Per ora il prodotto è acquistabile solo in Canada, ma il produttore mira ad allargarsi anche al ben più promettente, dal punto di vista dei fatturati, mercato statunitense.

La Chrontella è l’ultima creazione dell’azienda Cannavis, che commercializza anche il Pif, un burro di arachidi alla marijuana e la Smokers, una marmellata a base di succo di fragole e cannabis, che consiglia di utilizzare per produrre torte e dolci a base di Thc. I prodotti sono venduti solo presso centri autorizzati e per ora solo ai cittadini canadesi in possesso della ricetta per l’uso di cannabis terapeutica. La società scommette però di potersi presto aprire a tutti i cittadini canadesi, visto che il primo ministro Justin Trudeau ha annunciato che presto legalizzerà la cannabis anche a scopo ludico.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button