HipHop skillz

Chief & Reverendo – Ho Fatto Un Sogno (txt)

Reverendo:
Ho fatto un sogno giravo nel mondo
liberamente senza più documento
nel parlamento mamme e bambini
e generali comandare i trenini
ho visto pure gli americani
volare in alto con i loro areoplani
ma non sganciavano bombe, no no
bombardavano con il rock ‘n’ roll

yeh yeh, siamo sicuri fosse un sogno
yeh yeh, mi piacerebbe che fosse cosi per ogni giorno
yeh yeh, siamo sicuri fosse un sogno
yeh yeh, mi piacerebbe che fosse cosi per ogni giorno

Chief:
c’era un ragazzo che come me
muoveva la sua testa a tempo sopra Biggie e Tupac
nel suo trax
spingeva suoni per fuggire da
una qualunque suburbia, provincia d’america
e già, portava dentro la sua verità
cercava una chanche per cambiare una banale realtà
e al di là, delle sue possibilità
decise di mollare tutto per andare in città
e si sà, non era di sicuro abbastanza
per cambiare per sempre il cielo della sua stanza
e in sostanza
decise di dare una svolta e tolta la rivolta dal suo cuore
nel nome del signore
partì per una terra straniera
per una causa sincera
in realtà era una guerra vera
e ora, che la sua anima è nera
il suo sogno torna a casa con lui avvolto in una bandiera

Reverendo:
Ho fatto un sogno giravo nel mondo
liberamente senza più documento
nel parlamento mamme e bambini
e generali comandare i trenini
ho visto pure gli americani
volare in alto con i loro areoplani
ma non sganciavano bombe, no no
bombardavano con il rock ‘n’ roll

Forse un sogno cosi non ritornerà più
non ci sono perchè
forse un giorno cosi non lo vivremo più
ma ci sono per lei

Chief:
E c’era un altro ragazzo che come me
muoveva la sua vita a tempo sopra Biggie e Tupac
senza trax
spingeva suoni per fuggire da
una qualsiasi enclave nella terra di allah
e già, portava dentro la sua libertà
ma qualcuno gliela tolse per la sua verità
e al di là, delle sue possibilità
decise di mollare tutto per andare in città
e si sà, non bastava per ridargli certo serenità
e dignità vissuta allo scoperto
e nel deserto
decise di dare una svolta e colta la rivolta nel suo cuore
nel nome del signore
partì per la sua terra santa
una guerra santa
per ritrovare una pace infranta
e ora canta nel suo harem celeste
e il suo sogno torna a casa avvolto per sempre in una veste

Reverendo:
Forse un giorno cosi non lo vivremo più
ma ci sono per lei

Ho fatto un sogno giravo nel mondo
liberamente senza più documento
nel parlamento mamme e bambini
e generali comandare i trenini
ho visto pure gli americani
volare in alto con i loro areoplani
ma non sganciavano bombe, no no
bombardavano con il rock ‘n’ roll

yeh yeh, siamo sicuri fosse un sogno
yeh yeh, mi piacerebbe che fosse cosi per ogni giorno
yeh yeh, siamo sicuri fosse un sogno
yeh yeh, mi piacerebbe che fosse cosi per ogni giorno

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button