Birra corner

Centennial

Mikkeller-Centennial-IPA-SiUno dei miei luppoli preferiti nonché uno dei primi a scatenare interesse per le birre commerciali è il Centennial. Coltivato nello Stato di Washington per la prima volta nel 1974 è divenuto in breve tempo un aroma molto comune nelle birre artigianali americane.

Nato dall’incrocio di quattro piante (Fuggle, E.K.Golding, Bavarian ed una sconosciuta), viene talvolta chiamato “Super Cascade” dato che porta all’estremo alcune caratteristiche del più noto luppolo d’oltreoceano. Utilizzato sia in amaro che in aroma, presenta un α-acido del 9.5-12%, con note erbacee, leggermente citriche e agrumate. Quando lo bevvi la prima volta, in una Single Hop di Mikkeller, mi colpì molto la sua sapidità, che in alcuni casi (se molto fresco) arrivava addirittura ad un aroma di acqua di mare o salmastro.

Viene di rado utilizzato da solo, perché in realtà ha caratteristiche molto leganti, nel senso che aiuta il birraio ad equilibrare il profilo aromatico con altri luppoli. Se volete provarlo, lo troverete facilmente nelle più famose IPA e Pale Ale americane, insieme ai suoi fratelli Chinook e Columbus. Cheers!

Michele Privitera
Titolare de “Il Pretesto Beershop” di Bologna

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button