La primogenita della “leggenda del reggae” e Rita Marley è una vera donna ispiratrice con un’energia propositiva e prorompente. Cantante, attrice, autrice, imprenditrice, stilista, e madre di tre figli, Cedella Marley ha ereditato una forza e un’energia che è quasi impossibile non notare, come lei stessa ha dichiarato: «Dopo aver visto la forte etica del lavoro di mio padre e mia madre, voglio continuare la loro bellissima eredità». E sembra proprio che stia riuscendo nell’obiettivo tramandando i valori della famiglia in tutti i suoi innumerevoli lavori e progetti, impossibili da elencare tutti. Tra i tanti è amministratore delegato dell’etichetta discografica di Bob Marley, Tuff Gong, ha portato la nazionale femminile di calcio giamaicana al Mondiale, ha scritto libri per bambini e sull’utilizzo della marijuana in cucina, con lo scopo di normalizzarla, considerato l’importanza che ha avuto nella sua famiglia e che continua ad avere.

Cedella aveva solo 14 anni quando Bob è venuto a mancare e già la musica era al centro della sua vita oltre che una passione innata: «Far parte di una famiglia che ha creato alcune delle musiche più memorabili del nostro tempo ti influenza dal momento in cui sei nato. Ce l’ho nel sangue!».

Molti gradi artisti ci hanno recentemente lasciato. Qual è lo stato del reggae oggi?
La musica reggae, come tutte le forme di espressione creativa, si evolve e cresce di generazione in generazione. È un momento emozionante perché non stiamo vedendo solo musicisti di talento in Giamaica, ma abbiamo anche alcuni grandi produttori, scrittori e registi emergenti. La tecnologia offre ai creativi un accesso diretto ai consumatori e allo stesso tempo ci consente di preservare e trasmettere l’eredità musicale di grandi artisti come Toots & the Maytals.

Il tuo ultimo libro “Redemption” è una semi-biografia che parla del desiderio di tuo padre di rendere il mondo un posto migliore attraverso l’emancipazione mentale e spirituale.
Una delle più grandi lezioni che mi ha insegnato papà è che anche nelle circostanze più difficili, il cambiamento è possibile. In questi ultimi mesi, mi sono ritrovata a rivolgermi alla sua saggezza più che mai e quasi 40 anni dopo la sua pubblicazione il messaggio di “Redemption Song” suona ancora vero. Il suo messaggio è rilevante adesso come lo era allora, e mi entusiasma sapere che le parole di mio padre possano dopo tutti questi anni ancora confortare e ispirare.

In questo numero ricordiamo Bob Marley e la sua battaglia per la legalizzazione della cannabis… Come si è evoluta la situazione in questi anni, soprattutto oltreoceano?
Siamo fortunati a vivere in un periodo promettente di cambiamenti positivi, soprattutto per quanto riguarda la cannabis e il modo in cui le persone la intendono. Mio padre sarebbe stato molto felice di vedere così tante persone apprezzare il potere naturale e curativo dell’erba.

Progetti futuri?
Molti, inclusa una nuova joint venture che mi ha tenuto molto impegnata a lavorare su progetti televisivi, cinematografici e musicali. Ho il mio nuovo programma radiofonico, Nice Time with Cedella Marley, che va in onda sul canale Tuff Gong Radio. Ho altri libri per bambini in arrivo di cui sono sempre molto entusiasta e sto anche lavorando al nuovo spettacolo teatrale musicale “Get Up, Stand Up! The Bob Marley Musical” che dovrebbe andare in scena a Londra in ottobre al Lyric Theatre.





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.