Cronache da dietro il cancello

Io non posso entrare: case popolari negate alle famiglie di ex detenuti

Io non posso entrare: case popolari negate alle famiglie di ex detenuti

Mi scuserete se indugio sul passato, ma credo sia importante lasciare un segno tangibile dell’ultima assurdità che ha caratterizzato l’anno appena trascorso. La Provincia di Trento ha approvato una norma[Continua…]

di 1 Febbraio 2020 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
Detenuti all’estero: brutte storie di diritti negati

Detenuti all’estero: brutte storie di diritti negati

Nazanin è trattenuta da tre anni in Iran accusata di appartenere a un gruppo illegale con lo scopo di far cadere il governo. La donna era arrivata da Londra per[Continua…]

di 11 Dicembre 2019 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
Il carcere? Pieno di emarginati, non di corrotti, evasori e bancarottieri

Il carcere? Pieno di emarginati, non di corrotti, evasori e bancarottieri

Non sono pochi i libri che trattano diffusamente la “centralità” della questione carceraria, relativamente alla consapevolezza dello strettissimo rapporto che lega la condizione delle carceri alla qualità civile di una[Continua…]

di 8 Dicembre 2019 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
L’esperienza della prigionia non ti lascia mai

L’esperienza della prigionia non ti lascia mai

Difficile descrivere oggettivamente e in termini assoluti quello che lascia dentro un essere vivente l’esperienza della prigionia, sia esso uomo o animale, sia che l’esperienza derivi da fattori che possono,[Continua…]

di 1 Ottobre 2019 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
Spaccio, traffico e dipendenze. Il motore primo della carcerazione in Italia

Spaccio, traffico e dipendenze. Il motore primo della carcerazione in Italia

Affrontare la correlazione tra droga e carcere richiede imprescindibilmente di considerare il rapporto che la società ha con le tossicodipendenze, in tutte le forme, lecite e non. Questo implica uno[Continua…]

di 8 Agosto 2019 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
Psicofarmaci: dietro le sbarre si consuma l’abuso

Psicofarmaci: dietro le sbarre si consuma l’abuso

Ho sempre creduto che il carcere fosse lo specchio esasperato della società che riesce a rimanerne fuori. In carcere ci finiscono i criminali, qualche volta, ma più spesso i poveracci[Continua…]

di 2 Giugno 2019 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
Se è light perché non coltivarla in carcere?

Se è light perché non coltivarla in carcere?

Nella Laguna di Venezia c’è un Isola che si chiama Giudecca dove un tempo sorgeva un Monastero di Monache Benedettine la cui prima menzione risale al 1328. Se guardiamo al[Continua…]

di 4 Aprile 2019 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
Dimenticati a reti unificate: in fondo, a chi importa dei reclusi?

Dimenticati a reti unificate: in fondo, a chi importa dei reclusi?

Forse non tutti sanno che all’interno degli istituiti di pena nazionali l’accesso alla rete è vietato ai reclusi, dato che potrebbero utilizzarlo per lanciar messaggi criptati e tornare ad agire[Continua…]

di 17 Febbraio 2019 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
Il pericolo dell’uguaglianza

Il pericolo dell’uguaglianza

Uno degli errori che spesso commettiamo – e questo numero di Dolce Vita lo dimostra – è quello di credere che le immagini e i suoni che ci rimanda la[Continua…]

di 7 Dicembre 2018 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
Fotti il sistema… Studia!

Fotti il sistema… Studia!

Ben rientrati dalle vacanze, il tema portante di questo numero è la scuola, che ricomincia proprio in questo mese anche se, come diceva il grande Eduardo, gli esami non finiscono[Continua…]

di 6 Novembre 2018 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
Cannasì, cannano

Cannasì, cannano

Nel rispetto per la miglior tradizione italiana che ci vuole più capaci di arrangiarci che di organizzarci siamo diventati quasi tutti esperti conoscitori della pianta più famosa al mondo. L’ago[Continua…]

di 14 Agosto 2018 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello
Legalizzare per combattere le mafie

Legalizzare per combattere le mafie

Per dire oggi che la mafia è una montagna di merda non serve lo stesso coraggio che serviva 40 anni fa, quando le collusioni tra mafia e politica erano meno[Continua…]

di 5 Giugno 2018 Comments are Disabled Cronache da dietro il cancello

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.