HipHop skillz

Caparezza – Habemus Capa (txt)

Questo è un estratto di me che lotto, calma le acque Dotto, che fotto il kamasutra: io sopra e tutti sotto. Non mi gaso: non è il caso, al massimo è un caso da Johnny Bassotto. Ero ad una festa da MC del D.A.M.S., mi si disse: “Capa, è una jam e tu non sei delle Holograms!” Cacciato da chi dottrina la rima, manco il tempo di mangiarmi la nonnina e succhiarmi una Fisherman’s. Cos’è successo non lo so quella sera: “Oh, salve Madame Tussauds, è qui per la mia brutta cera?” Vado sul palco e mi respingono: “Tu fatti più in là…”, “Moo… ma chi siete le sorelle Bandiera?” Sono vietato ai minorati, spinto dai dirupi da chi vuol per se tutti i pupi, pure Avati. Avanti la noia, la musica è Troia e nel mio cavallo basso c’o un ammasso di soldati.

RIT: NUNTIO VOBIS GAUDIUM MAGNUM…
HABEMUS CAPA! (x2)

Sono fisso in pena, dannazione, come il crocifisso di Ofena non ho collocazione. Inutile cercare tregua nella religione se nemmeno Geova mi vuole come suo testimone. Otto x mille ce la fa, ma com’è dura la salita se c’è l’afa ti dicono: “Ma vafan…” Nei confronti della vita ho un approccio sodomita, ma mò basta terrò le spalle al muro. Parlo, chi tace acconsente. Parlo con chi tace al call center, “Mi scusi, lei non sente!” Sto lontano da chi ride sempre, per non finire tra i leoncini che tieni nelle fossette. Non mi si sbrana, io mi assumo rischi tu continua ad assumere marijuana. La creatività o la si ha o non la si ha, chi non ce l’ha, ma andò và… come con la banana!

RIT

“Ti piace Capa?! Ma quello è lo scemo di San Remo!” Bravo! Vuoi qualcosa di più scemo? Ascolta il tuo demo! Dietro la patina collerica ti vedrei bene a Buona Domenica per quanto sei estremo. Ceno coi pochi amici che mi sono fatto e tutti intingono il loro pane nel mio piatto. Ma porco Giuda! Avete i vostri, un minimo di rispetto! “Sei tu Mikimix?”, “Tu l’hai detto”. Recito un ruolo che mi sta stretto, vuoi capirmi? Lascia il ponte e prendi un cazzo di traghetto! Penso di aver torto se c’è chi è d’accordo con me e non ricordo nemmeno dove l’ho letto. Che faccio mò che come Petrolini mi dicono: “Bravo!” pure quando taccio? Setaccio termini e non termino se vado a braccio, ma sono io o colui per cui mi spaccio?

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button