cantiorficiCerto, recensire in poche righe quello che probabilmente è il libro che mi è più caro non è cosa semplice. Sta di fatto che all’interno dell’universo letterario italiano l’opera dei Canti Orfici è spesso tenuta ingenuamente in disparte, forse anche a causa del suo potente carattere di eccentricità e originalità.

Al di là del fascino potente che traspare dalla figura e dalla vita di Dino Campana, vero poeta maudit e anima inquieta in grado di anticipare nei suoi scritti motivi che emergeranno solo decenni dopo la sua morte, in queste poesie troviamo raccolto tutto il miracolo della giovinezza, della voglia di vivere e della rabbia di chi è solo davanti ad un mondo troppo diverso da quello dei suoi sogni.

a cura di Giampaolo Berti





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.