Due giornate di conferenze sul cannabusiness a Zurigo per informarsi sugli sviluppi del settore. Il 15 e 16 maggio presso l’hotel Atlantis di parlerà di affari, politica, scienza e cultura nel mondo della cannabis. Interverranno investitori, imprenditori, avvocati e esperti provenienti da oltre 30 paesi.

Testimonial di questa edizione sarà Henry Rollins, cantante dei Black Flag, intrattenitore e molte altre cose, che negli ultimi anni si è esposto per la legalizzazione, pur non essendo mai stato un abituale consumatore di marjiuana. «La sua illegalità si basa sull’ignoranza, sul bigottismo e sul razzismo, oltre che sul finanziamento del sistema carcerario», ha detto Rollins. A una platea internazionale di professionisti del settore ha ricordato lungo l’arco di questo tour che spetta loro correggere gli errori del proibizionismo. «C’è una rivluzione in corso», è solito dire nei suoi discorsi. «Insieme stiamo rovesciando decenni di pregiudizi, razzismo e disinformazione».

Fino al 24 aprile sarà possibile acquistare i biglietti per la conferenza a prezzo scontato. Il biglietto dà diritto anche all’accesso gratuito al Cannatrade, la fiera che si tiene nei giorni immediatemente successivi a Zurigo.

Per tutte le informazioni, basta visitare il sito dell’ICBC.

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy