Quest’anno partecipare a CannX è più facile che mai. Infatti, causa Covid-19, una delle più grandi conferenze sulla cannabis terapeutica al mondo, tenutasi fino ad oggi a Tel Aviv, epicentro della ricerca nel settore, si svolgerà eccezionalmente online, precisamente dal 26 al 28 ottobre.

Uno dei vantaggi di organizzare una conferenza virtuale è che consente a più persone di partecipare; coloro che normalmente non avrebbero il tempo o le possibilità di viaggiare dall’altra parte del mondo per prendere parte all’evento, quest’anno potranno essere presenti e aggiornarsi in tempo reale sulle novità di un settore in rapida crescita e  dalle grandi potenzialità: dalle ultime scoperte scientifiche e ricerche in corso, alle innovazioni in campo agricolo senza dimenticare le opportunità di business.

Come ogni anno scienziati, medici, imprenditori, investitori e leader politici di tutto il mondo condivideranno le proprie conoscenze sulla cannabis in medicina agendo da propulsore per l’intero settore. In particolare, il programma dei lavori porrà l’accento sul ruolo delle donne nell’innovazione nel campo della cannabis e sugli effetti dei cannabinoidi sulla popolazione anziana.

Il programma  completo è consultabile qui: telaviv.cannx.org/conference-program/

Quest’anno CannX ospiterà anche una celebrazione speciale in onore di Raphael Mechoulam, padre della ricerca sulla cannabis, che quest’anno festeggia il 90° compleanno e che si presterà a una lunga intervista in diretta. Mechoulam è stato il primo a isolare i cannabinoidi e studiarli, all’inizio degli anni ’60 e da lì il suo lavoro non  Recentemente lo studioso ha ottenuto 2,4 milioni di dollari per lavorare allo sviluppo di trattamenti a base di cannabis per tre forme aggressive di cancro: melanoma (cancro della pelle), neuroblastoma (cancro che ha origine nel sistema neurale nei bambini) e glaublastoma (cancro al cervello).

Per partecipare all’evento di cui Dolce Vita è media partner basta registrarsi sul sito e acquistare il biglietto: https://telaviv.cannx.org/registration/





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.