power plant fitnessLo stereotipo del consumatore di marijuana è quello di una persona senza voglia di vivere, nullafacente che per sviare i problemi della vita si butta sul divano con una canna in mano e una lattina di birra nell’altra.

In questo contesto è quindi difficile vedere un nesso tra l’utilizzo di cannabis  e l’attività sportiva, anche se c’è chi ne ha fatto un vero e proprio investimento. È il caso della  prima palestra al mondo dove si potrà consumare marijuana, la Power Plant Fitness che aprirà i battenti in maggio, a San Francisco.

Sono sempre di più i prodotti a base di THC a sostegno dell’attività sportiva, sia pre che post allenamento, a seconda delle finalità che si desiderano.  Se consumata prima aiuta a migliorare la concentrazione e a mantenere elevato il focus durante lo svolgimento degli esercizi. Dopo allenamento la Cannabis può invece aiutare in fase di recupero, alleviando eventuali dolori da affaticamento muscolare e articolare, riducendo le infiammazioni.

Per individuare dosaggi e tipologie più adatte nella palestra californiana sarà presente personale specializzato, i quali faranno in modo che l’obiettivo rimanga sempre quello di migliorare la propria forma fisica mantenendosi in allenamento. Nulla pare lasciato al caso.

I fondatori hanno quindi valutato una serie di prodotti commestibili, in particolare per aumentare la concentrazione offriranno uno spray con 1mg di THC, mentre per il post allenamento olio di cannabis con 30mg di THC e nettare di agave. Sarà presente inoltre una zona fumatori delimitata e separata, per chi desidera questo metodo di assunzione, ma anche creme e gel a base di marijuana da applicare all’occorrenza.

C’è chi non vede di buon occhio l’utilizzo di marijuana in ambito sportivo a causa dell’aumento di pressione sanguigna e la diminuzione del tempo di reazione, ma Ricky Williams, ex giocatore di football della Nfl e il suo socio Jim McAlpine (ideatore della 420 Games, una competizione tra atleti che utilizzano Cannabis) non hanno alcun dubbio sul grande potenziale di questa pianta per rendere più performanti le prestazioni atletiche.





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.