Img4 1

Per la Macedonia l’annuncio arriva direttamente da Nikola Todorov, il ministro della Salute macedone che ha spiegato che la la cannabis terapeutica sarebbe già stata disponibile nelle farmacie a partire dalla fine di maggio. L’ok era arrivato ad inizio 2016 da un comitato parlamentare per la salute. 
Il Parlamento australiano ha invece votato alla fine di febbraio una legge per legalizzare la cannabis terapeutica. Si tratta fondamentalmente di un emendamento al Narcotic Drug Act che darà il via a coltivazioni legali di cannabis a scopo terapeutico e di ricerca.

«È un giorno storico per l’Australia e per i molti sostenitori di questa legge che hanno combattuto a lungo e duramente contro i pregiudizi legati a derivati della cannabis che sono così genuini per i pazienti che non saranno più trattati come criminali», aveva sottolineato Sussan Ley, il ministro della Salute australiano.

La Germania legalizzerà la cannabis per uso terapeutico a partire dal 2017 e anche qui l’annuncio è arrivato direttamente dal ministro della Salute Hermann Groehe: «Il nostro obiettivo è che i pazienti gravemente malati siano trattati nel miglior modo possibile».





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.