Film immortali, ottimo vino e da oggi anche cannabis prodotta con metodo biologico: è la nuova vita di Francis Ford Coppola, regista che ha firmato film entrati nella storia come Il Padrino e Apocalypse Now, che, dopo aver avviato tempo fa la sua azienda vinicola in California, oggi ha iniziato a produrre la propria linea di cannabis.

L’azienda prende il nome di Sána Company LLC, termine sanscrito utilizzato per chiamare la cannabis, e “vuole dare una visione pionieristica dei prodotti di cannabis di alta qualità coltivati ​​al sole attraverso un’agricoltura sostenibile”. Dalla produzione ha dato il via ad un brand raffinato che si chiama Grower’s Series e include tre varietà di fiori di cannabis: una varietà sativa “edificante e creativa”, un’indica per il rilassamento e la cura della mente e del corpo, e un ibrido per “miglior umore e concentrazione”.

La cannabis è coltivata biologicamente e venduta in California, dove la marijuana ricreativa è diventata legale all’inizio di quest’anno, in una partnership con i coltivatori californiani Humboldt Brothers.

“Il vino e la cannabis sono due doni antichi e generosi di Madre Natura, legati da grande cura, terroir e temperatezza. Esperienze che si applicano ad entrambi”, ha detto Coppola in un comunicato stampa. “Come per la coltivazione della vite, la posizione è importante e la Grower’s Series riflette la competenza agricola californiana che crea una vera miscela di arte e scienza.”

Naturalmente, la cannabis di Coppola viene conservata in una finta bottiglia di vino. Ogni grammo di cannabis viene venduto insieme ad una pipa in vetro, cartine ed una scatola di fiammiferi al prezzo di 99 dollari e dalla fine di dicembre sarà possibile fare gli ordini direttamente dal sito Chill, che si occupa di consegne a domicilio di cannabis e derivati.

Da quando la California ha legalizzato la cannabis all’inizio del 2018, sono diverse le compagnie del settore vinicolo e dell’alcool più in generale, ad aver fatto investimenti nel settore. Nei terreni californiani storicamente adibiti a vigneti, la cannabis sta facendo il suo ingresso per produzioni di qualità, spesso coltivate con metodo biologico e senza l’uso di pesticidi chimici. Ad esempio Constellation Brands, azienda proprietaria di numerosi vigneti importanti nella zona, ha annunciato un investimento di minoranza di 4 miliardi di dollari nella società Canopy Growth.

Per Coppola, dopo 50 anni a produrre film e 40 a produrre vino, inizia una nuova avventura: “Ci sono tante sinergie che esistono tra le due industrie, specialmente nella California del Nord”, ha spiegato l’esperta di settore Jamie Evans sottolineando che: “Più supporto possiamo ottenere da leader come Francis Ford Coppola, più siamo vicini a rompere lo stigma della cannabis a livello nazionale”.





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.