Dalla prima coltivazione sulle colline di Riccione, alla produzione di olio, biscotti e ovviamente la mitica piadina a base di canapa. La gamma di prodotti CanapaHouse Srl si amplia, grazie alla collaborazione con laboratori di pasticceria e panificazione del territorio: e così in catalogo sono arrivati i grissini, il cioccolato, le schiacciatine e l’ultima novità del 2018, i semi di canapa pralinati. “Prodotti a km zero”, spiega Nevia Del Bianco, titolare dell’azienda agricola omonima che, insieme al marito Franco Ciotti e ai figli Mirka e Alessandro, ha avviato la prima produzione a marchio CanapaHouse.

Un nome oggi tra i più apprezzati e con cui si sono fatti conoscere nelle più importanti fiere di settore: da Pikkanapa a Jesi e Canapamundi a Roma, alle recenti IndicaSativa Trade a Bologna e Canapa Festival a Forlì. «Tantissime persone ci hanno chiesto informazioni e assaggiato i nostri prodotti, premiandoci con ulteriori ordinativi», spiega soddisfatta Nevia. Un successo frutto di uno studio meticoloso della canapa e della sua coltivazione, ma anche un pizzico di genialità romagnola nello sperimentare nuove ricette e prodotti.

Come l’ultimo investimento dell’azienda: non un semplice negozio di prodotti industriali, ma il primo Shop&Kitchen di canapa a km zero, con tutti i loro prodotti in vetrina, ma anche in tavola, abbinati a infusi, tisane e drink. Un locale innovativo, dove si svolgono anche corsi dedicati alla salute e al benessere, in viale Ceccarini, nel cuore della Perla verde (come la canapa) dell’Adriatico.

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy