Una start-up di Perth ha sviluppato la prima traversina ferroviaria al mondo che trae la sua forza dalla canapa. Hemp Rail International, una società privata finanziata dall’ingegnere Elia Saba e dal consulente esperto in canapa Brian Gage, ha sviluppato un sistema in cui le traversine in acciaio sono sostenute da un blocco di canapa e calce. Il risultato è un supporto forte e duraturo che dovrebbe durare ben oltre la durata di 50 anni di un sistema di binari ferroviari standard.

Tra coltivazione e produzione ogni chilometro del supporto creato dall’azienda arriverebbe a sequestrare dall’atmosfera circa 550 tonnellate di CO2. Grazie alla natura della miscela in calce e canapa il sistema continuerebbe ad esercitare la sua funzione di assorbimento di CO2 anche dopo l’installazione.





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.