Pubblichiamo qui di seguito un comunicato della EIHA, l’associazione europea per la canapa industriale, che fa il punto dei 3 giorni di incontri online che si sono tenuti per la conferenza annuale dell’associazione

La scorsa settimana, dal 16 al 18 giugno, la European Industrial Hemp Association (EIHA) ha ospitato la sua 18a conferenza. L’evento online di tre giorni, “La canapa per l’Europa: Opportunità emergenti per la ripresa verde“, è stato un grande successo: ha coinvolto relatori di alto livello e oltre 150 partecipanti che rappresentano l’intero settore della canapa.

La canapa in Europa per un’economia sostenibile
Per la prima volta in 20 anni, l’EIHA ha accolto relatori delle istituzioni europee, tra cui il membro del Parlamento europeo, Adam Jarubas, e il vice direttore generale per l’agricoltura e lo sviluppo rurale della Commissione europea, Michael Scannell. La rilevante presenza di funzionari dell’UE ha rivelato il crescente interesse e la crescita dell’industria della canapa nell’Unione europea. Il deputato Jarubas ha sostenuto la visione dell’EIHA quando ha affermato che «La canapa può svolgere un ruolo importante in molti settori in cui l’UE ha ambiziosi obiettivi di Green Deal» e che anche se «molto è stato fatto sulla canapa nell’UE, ci sono molte altre sfide da affrontare».

Inoltre, l’evento ha coinvolto gli attori chiave del settore, compresi gli agricoltori, i trasformatori, i produttori e il mondo accademico in una conversazione sul presente e sul futuro della canapa. Attraverso diversi panel, la conferenza ha coperto una vasta gamma di argomenti seguendo un approccio alla pianta intera, che è fondamentale per sbloccare il potenziale della canapa.

«La nostra missione è quella di educare e sensibilizzare su come la canapa potrebbe proporre soluzioni innovative in grado di accelerare la transizione verso un modello di crescita rigenerativa che restituisce al pianeta più di quanto prende, creando al contempo migliaia di nuovi posti di lavoro nelle zone rurali e nella produzione. Siamo qui per sbloccare il pieno potenziale della canapa e discutere tutti insieme su come sfruttare al meglio tutte le sue applicazioni, dal settore tessile, ai compositi, al cibo, agli integratori e alle medicine», dice Daniel Kruse, presidente dell’EIHA. 





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.