CannabisEventi

“Canapa Mundi”: l’universo della cannabis sbarca a Roma con una fiera a febbraio

Canapa Mundi2
Tutte le strade della canapa portano a Roma. Il settore che fino all’anno scorso non aveva nel nostro Paese un evento degno di nota cresce a vista d’occhio, guadagnando consensi e conquistando nuovi spazi.

Con l’IndicaSativa Trade appena conclusa e Canapa in mostra, la fiera che si terrà a Napoli a fine ottobre, quella di Roma vuole porsi come un ulteriore punto di riferimento in un panorama in continua evoluzione.

Template Piccolo formatoLa prima edizione di Canapa Mundi (www.canapamundi.com), fiera internazionale dedicata alla canapa, si terrà a Roma dal 20 al 22 febbraio 2015. E’ organizzata da persone con esperienza decennale nel settore ed è supportata e sostenuta da aziende di livello europeo e internazionale. La possibilità di avere uno spazio nella città eterna ha creato molto interesse tra gli addetti al settore, tanto che, nonostante l’evento non sia stato nemmeno pubblicizzato, il semplice passaparola ha portato in pochi giorni un grande numero di adesioni e gli spazi a disposizione sono già quasi esauriti.

“Da anni sognavamo una fiera di settore dedicata alla canapa anche a Roma – spiega Silvio Saraceni, presidente dell’associazione Tuanis che organizza l’evento – e finalmente siamo riusciti a concretizzarla; è un impegno gravoso ed entusiasmante e se il momento è giunto dobbiamo ringraziare il grande fermento esistente, la crescente conoscenza e consapevolezza dei tanti possibili utilizzi di questa preziosa pianta, tutte le persone, le realtà e le attività che in questi ultimi anni si sono dedicati a questo, compresi naturalmente i progetti editoriali come Dolce Vita e le fiere già esistenti”.

La fiera inizia volutamente scegliendo una spazio contenuto ma ci si attendono grandi numeri soprattutto dal punto di vista dei possibili visitatori: nasce quasi sottovoce, ma con tutte le carte in regola per diventare un evento centrale a livello europeo, puntando a diventare l’equivalente della “Spannabis” italiana.





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.