La stagione di coltivazione outdoor inizia tra aprile e maggio ma ci sono molte cose da preparare prima di piantare i semi per ottenere i migliori risultati. Nel nostro “vecchio” continente il clima è differente da nord a sud poiché incontra diverse latitudini, registrando ben cinque differenti ambienti climatici. Nella parte settentrionale dell’Europa sicuramente il clima è più freddo e meno mite rispetto a quella meridionale. Ma grazie al calendario, aggiornato al 2021, per coltivare marijuana all’aperto nel sud Europa saranno disponibili tutti i dettagli, come la durata media delle ore diurne e le temperature medie della metà meridionale dell’Europa, per ottenere un raccolto abbondante. In generale la temperatura in questa parte del continente è calda e mite ma ci sono mesi dell’anno che a causa delle ore scarse di luce e della temperatura particolarmente bassa è meglio fermarsi.

Prima di consultare il calendario è importante tenere presente che:

1. La temperatura media e le ore diurne si basano sulle seguenti città: Lisbona, Marsiglia e Genova.

2. Il clima mediterraneo è ideale per coltivare tutti i tipi di varietà di cannabis grazie alla sua temperatura calda e mite, ma nei climi secchi è preferibile coltivare genetiche afghane e in quelli caldi ma umidi gli strain con discendenza thailandese, hawaiana e brasiliana sono le migliori.

3. Se si ha la possibilità di creare uno spazio di coltivazione indoor si può iniziare la stagione prima. Grazie ad una growbox con luce artificiale, si possono far germogliare i semi e coltivare le piante in crescita (fotoperiodo 18/6) fino a quando il clima nel giardino non sarà più mite. In questo modo si otterranno piante più grandi e più produttive, poiché quelle settimane in anticipo saranno evidenti.

4. Le autofiorenti sono le uniche varietà che non dipendono dal fotoperiodo, quindi le ore di luce non sono un fattore determinante in questo tipo di piante.

GENNAIO
Durata media delle ore diurne: da 8 ore 59 minuti a 9 ore 52 minuti
Temperatura media del mese: da 11ºC a 5ºC.

È ancora troppo presto per pensare alla coltivazione outdoor ma è un buon momento per godersi l’erba della stagione precedente e prepararsi a quella successiva.

FEBBRAIO
Durata media delle ore diurne: da 9 ore e 54 minuti a 11 ore e 11 minuti
Temperatura media del mese: da 12ºC a 6ºC.

Questo è il momento per iniziare ad acquistare i semi. In ​​Spagna, Grecia, Italia, Portogallo o in qualche altro paese dal clima temperato si possono coltivare varietà indica o sativa in base alle proprie preferenze. Questo è possibile grazie al clima privilegiato, con temperature miti e un elevato numero di ore di luce.
Se si hanno già a disposizione i semi e una mini serra, si possono iniziare a far germogliare i primi semi e mettere le piante fuori solo quando la temperatura sarà più alta e le giornate più lunghe, risparmiando tempo prezioso.

MARZO
Durata media delle ore diurne: da 11 ore e 14 minuti a 12 ore e 47 minuti
Temperatura media del mese: da 14ºC a 8ºC.

In molte città dell’Europa meridionale la primavera comincia a farsi sentire, le giornate si allungano e il rischio di gelate è pressoché nullo. Questo è il momento giusto per far germogliare i semi, ricordando che le piante devono ricevere almeno 12 ore di luce solare, quindi se le giornate non sono abbastanza lunghe si possono sempre mettere le piante dentro per un’ora, o più, sotto una lampada con uno spettro di crescita ed evitare la fioritura prematura. Se si hanno piante madri bisogna inizia a prepararle poiché alla fine del mese si possono iniziare a fare le prime talee e portarle all’aperto.

APRILE
Durata media delle ore diurne: da 12 ore 50 minuti a 14 ore 14 minuti
Temperatura media del mese: da 17ºC a 11ºC.

Ad aprile la temperatura è in aumento e le ore diurne si allungano notevolmente. Non ci sarà più bisogno di luce artificiale, i semi germoglieranno e cresceranno velocemente una volta piantati in vaso. In alcuni climi montuosi sarà necessario mettere le piante di notte in modo che non si congelino.

MAGGIO
Durata media delle ore diurne: da 14 ore 17 minuti a 15 ore 21 minuti
Temperatura media del mese: da 21ºC a 14ºC.

In questo mese le piante coltivate all’aperto hanno un clima ideale perché le giornate si allungano e le temperature sono più alte.

GIUGNO
Durata media delle ore diurne: da 15 ore 22 minuti a 15 ore 33 minuti
Temperatura media del mese: da 24ºC a 18ºC.

L’estate è ufficialmente arrivata, fa buio più tardi e in molti paesi dell’Europa meridionale il clima è parecchio caldo.
In questo periodo tutte le piante di marijuana, stagionali o autofiorenti, crescono vigorosamente a causa delle alte temperature e della grande quantità di luce che ricevono. Il 21 giugno è il giorno più lungo dell’anno e questo significa che la settimana dal 18 al 24 di questo mese è quella in cui le piante cresceranno di più. Aumenterà notevolmente l’altezza così come il numero e la dimensione delle foglie.

LUGLIO
Durata media delle ore diurne: da 15 ore 32 minuti a 14 ore 43 minuti
Temperatura media del mese: da 27ºC a 21ºC.

Questo mese è uno dei più caldi dell’anno e si nota nello sviluppo delle piante. Le varietà femminizzate in questo periodo inizieranno ad avere i primi pistilli, mentre per le varietà regolari è arrivato il momento di identificare le piante maschili dato che la marijuana mostra il suo carattere sessuale circa due mesi dopo la germinazione.

AGOSTO
Durata media delle ore diurne: da 14 ore 41 minuti a 13 ore 20 minuti
Temperatura media del mese: da 27ºC a 21ºC.

È ora di raccogliere le piante autofiorenti germinate a maggio, mentre per la completa maturazione delle altre varietà bisogna ancora attendere. Alla fine di questo mese la maggior parte dei paesi europei ha meno di 14 ore di luce diurna.

SETTEMBRE
Durata media delle ore diurne: da 13 ore e 17 minuti a 11 ore e 49 minuti
Temperatura media del mese: da 24ºC a 18ºC.

Tutte le varietà femminizzate/regolari di fenotipo indica alla fine di questo mese è possibile che siano pronte per il raccolto, si noteranno i boccioli che diventano sempre più grandi e poco a poco si riempiono di tricomi aromatici. È importante assicurarsi che le piante rimangano asciutte durante questo periodo e se necessario vanno messe al riparo, il tempo è mutevole questo mese e bisogna stare attenti a non sprecare gli sforzi dell’intera stagione.

OTTOBRE
Durata media delle ore diurne: da 11 ore 46 minuti a 10 ore 18 minuti
Temperatura media del mese: da 20ºC a 14ºC.

L’autunno è arrivato e molte piante di cannabis sono finalmente mature. In questi periodo bisogna stare particolarmente attenti alle piogge in quanto l’eccessiva umidità può causare la comparsa di funghi, e di conseguenza il marciume delle gemme.
Le piante di cannabis (non autofiorenti) di fenotipo principalmente sativa saranno pronte per il raccolto a metà/fine di questo mese. Uno dei compiti più importanti adesso è l’essiccazione e la trimmatura della marijuana per la sua successiva conservazione, passaggio molto importante per la buona qualità del prodotto.

NOVEMBRE
Durata media delle ore diurne: da 10 ore 15 minuti a 9 ore 11 minuti
Temperatura media del mese: da 15ºC a 9ºC.

Tutte le varietà Haze di cannabis saranno pronte questo mese, momento in cui si raccoglieranno i frutti; infatti le 14-16 lunghe settimane di crescita valgono sicuramente la pena.
Di notte la temperatura tende a raffreddarsi quindi metterle al riparo è la cosa migliore da fare.

DICEMBRE
Durata media delle ore diurne: da 9 ore 9 minuti a 8 ore 58 minuti
Temperatura media del mese: da 12ºC a 6ºC.

Fa freddo ed è tempo di godersi la marijuana raccolta nei mesi precedenti. Se la conservazione è stata fatta correttamente il raccolto sarà croccante e perfetto da gustare.





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.