brain-il-cervello-istruzioni-per-luso-MilanoL’uomo ha sempre cercato di comprendere come funzionasse quella strana macchina che ciascuno di noi possiede chiamata corpo. La scienza, pur essendo riuscita ad esaminarne ogni parte e funzione, non è mai riuscita ad esplorare, se non superficialmente, una delle parti più importanti: il cervello.

Finalmente, nel secolo duepuntozero, sono state messe a punto delle tecnologie chiamate tecniche di neuroimaging grazie alle quali si può studiare la relazione tra diverse aree cerebrali, il loro funzionamento, e si può comprendere il meccanismo di specifiche funzioni cerebrali. La mostra Brain, visitabile al Museo di storia naturale di Milano fino al 13 aprile (10 euro intero, 8.50 ridotto), vuole informare il grande pubblico sui progressi compiuti in ambito neuroscientifico. Divisa in 7 sezioni, dà la possibilità al visitatore – anche al meno esperto – di intraprendere un viaggio entro i meccanismi della nostra mente. Si potrà “entrare in un cervello” camminando in una stanza che ne riproduce il funzionamento, dove verrà spiegato come sia possibile che l’uomo abbia la facoltà di immaginare, pensare, pianificare.

Si potrà constatare la differenza tra il cervello umano e quello animale, tramite delle installazioni interattive che mostrano il funzionamento del cervello emozionale. Una scultura dello sviluppo neuronale mostrerà la capacità del cervello di svilupparsi e riorganizzarsi durante il corso della vita. Nella Lounge del cervello delle proiezioni fluttuanti di immagini di risonanza magnetica raccontano la storia di 4 persone, una rock- star, un giocatore di basket, un musicista e un interprete, tramite cui i visitatori possono capire come potrebbe funzionare il loro cervello in situazioni analoghe. Un percorso affascinante adatto a tutti, grandi e piccini!

Jessica Murano





Leave a Reply

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.