m1sNJLB0hpgzbVgP95Tj5bQOgni tanto ci capita di volerci sentire legati ma di non avere il tempo/voglia di fare le cose in maniera spinta. Oppure vogliamo soltanto la sensazione di avere un qualche impedimento, senza essere completamente bloccati. Per soddisfare questa necessità mi sono costruito quattro bracciali con il velcro. Il metodo è semplice, veloce, facile e la cosa più carina è che è tutto facilmente reperibile in vari negozi comuni.

Innanzitutto vi serve del velcro con altezza 5 cm, reperibile nei negozi che vendono materiale per cucire. Io l’ho trovato in due colori, nero e bianco ed ho scelto il nero. Ne ho comperato 2 metri e mezzo. Poi vi servono 4 moschettoni, di lunghezza 5 cm. Ho usato questi perché li avevo disponibili in casa. Ovviamente anche degli ovali in metallo o altro materiale resistente vanno bene. L’importante è che abbiano un lato diritto di lunghezza uguale alla larghezza del velcro. Per fissare il velcro io ho utilizzato della colla per materie plastiche, ma se sapete cucire, o avete qualcuno che lo fa per voi, fatelo. Separate le due parti del velcro, da una parte quella ruvida (con i gancetti), da un’altra quella morbida). Misurate i polsi, raddoppiate la misura ottenuta e togliete 5 cm. Tagliate due sezioni ruvide con la misura che avete ottenuto. Ripetete il passaggio per le caviglie. A questo punto dovreste avere quattro pezzi di velcro, tagliate adesso quattro pezzi di velcro morbido, stessa lunghezza di quelli ruvidi più 5 cm. Incollate i pezzi, o cuciteli, contrapposti. Cioè la parte piatta contro la parte piatta, parte ruvida e morbida verso l’esterno. Nel pezzo morbido più lungo inserite il moschettone, ripiegate il pezzo morbido, parte piatta su parte piatta, bordo corto contro il bordo della parte ruvida e fissatelo in questa posizione (colla o cucito). Per chiudere il bracciale, fate passare il capo libero dentro il moschettone, tirate e fissate il velcro. Suggerisco di tenere verso la pelle la parte morbida, è più facile chiudere il bracciale ed è meno fastidioso (ovviamente a qualcuno potrebbe piacere il contrario!).

Ovviamente ai moschettoni possono essere collegate altre cose, con dei fermagli è possibile unire due bracciali, oppure si possono collegare ad una catena. Io mi sono costruito una imbragatura che parte dal collo, dove utilizzo un collare per cane, una corda che scende fino ai piedi poi una corda con due occhielli per le caviglie, una per i polsi ed una che corre intorno al ventre per fissare il tutto. Ripeto, niente di eccezionale, non può essere utilizzato per legare in maniera definitiva. Però visto che qualcosa di simile l’ho visto in vendita a 100/150 euro nei sexy shop, mentre a me è costato meno di 20 € ed una serata, direi che comunque conviene per situazioni soft.

Progetto a cura di Angelo
fonte: gabbia.com

 





Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.