Avete un bong o una pipa… o un narghilè?! Ogni volta che lo utilizzate e dovete pulirlo lo risciacquate con l’acqua e vi sentite a posto con la coscienza?! Non dovreste esserlo visto che il bong, così come la pipa e il narghilè, richiedono necessariamente una pulizia profonda post utilizzo, non certo per motivi prettamente estetici ma per non fumare i residui della fumata precedente. E non è il massimo fumare i residui dei residui se si continua ad accumulare sporcizia pulendo il bong, la pipa o il narghilè con superficialità.

Il procedimento per la pulizia richiede pazienza e anche ingegno soprattutto per riuscire a pulire le parti più difficili da raggiungere. Magari si arriva ad utilizzare gli oggetti più impensabili e si rischia di strisciare o addirittura rompere il bong o la pipa, specialmente se sono in vetro.

Questo è il motivo per cui riteniamo che BongFresh sia un prodotto e un metodo per la pulizia davvero rivoluzionario. Permette di pulire in maniera estremamente semplice ed, allo stesso tempo, permette di pulirlo in maniera assolutamente efficace. Infatti il kit di “primo acquisto” contiene filtri di diverse dimensioni a seconda delle necessità.

BongFresh è composto da un piccolo totem dotato di calamite. Queste calamite si attraggono fra sé e il filtrino predisposto in un lato, permette di pulire il bong in qualsiasi suo punto.

A questo strumento si aggiunge il liquido per la pulizia (15ml nel kit “primo acquisto” e poi basta acquistare la confezione da 354ml) che permette di pulire in profondità, visto la sua composizione appositamente studiata, senza graffiare e lasciare residui di aloni o sporco.

L’aspetto che rende ancor più valido BongFresh è il fatto che il liquido sia al 100% naturale. I suoi ingredienti sono chiaramente scritti sulle boccette (Acqua, Alchilpoliglicosidi, Citrato di sodio, Estratti di semi di soia, Acido Citrico alimentare, Sorbato di potassio alimentare, Colorazione alimentare arancione).

Insomma, un oggetto che semplifica il modo di pulire il bong, lo pulisce più in profondità e lo fa utilizzando un prodotto al 110% naturale… è un prodotto nel suo “piccolo” rivoluzionario!

Altra cosa da sapere sul BongFresh. Un dato importante. Dopo aver acquistato il kit “primo acquisto” andranno nel tempo acquistate le boccette da 354ml. La domanda è: quanti lavaggi mi permette di fare una singola boccetta da 354 ml?
Tenendo in considerazione le dimensioni di un bong i lavaggi garantiti sono i seguenti:
Bong di grandi dimensioni (sopra i 30 cm): 10-15 pulizie
Bong medie dimensioni (dai 20cm ai 30 cm): 15-20 pulizie
Bong di piccole dimensioni (dai 10 ai 20cm): 20+ pulizie
Quindi una singola boccetta vi dura un bel po’… almeno che non decidiate di testare se è al 110% naturale e ve la bevete!

È vero: inizialmente c’è una spesa da sostenere. Lavando il bong o la pipa o il narghilè che sia con l’acqua non si dovrebbe sostenerla. Così come non spenderemo soldi se non ci lavassimo, non lavassimo gli abiti che indossiamo, le case in cui abitiamo e le macchine che guidiamo. Ma la pulizia intesa come “ordinaria manutenzione” di noi stessi e degli oggetti che utilizziamo è necessaria. Quindi i soldini spesi per acquistare il BongFresh Kit (inizialmente) e le boccette di liquido nel tempo, sono soldini ben spesi perché a giovarne è il vostro bong, pipa o narghilè e la vostra esperienza di fumo 😉

Trovi maggiori informazioni sul BongFresh Kit e su quanto sia semplice utilizza a questo link.

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy