Composta dal 60% di Indica e dal 40% di Sativa, Blue Gelato 41 è stata selezionata dall’iconico ceppo Blueberry e dall’ambitissimo Gelato 41 (Thin Mint Girl Scout Cookies x Indica Sunset Sherbet) della Cookies Family.

I bredeer erano certi che unire tra loro queste due genetiche da campioni avrebbe condotto a qualcosa di grande e così è stato. Per essere chiari sui risultati: il grande potere che vi «immergerà rapidamente in una tranquilla piscina di intenso piacere psichedelico», come simpaticamente dice Barney’s, può agire come una sorta di massaggio anti-dolorifico.
Ma quel forte effetto di rilassamento non sfocia in quella sensazione da capogiro: i consumatori possono godersi la propria sessione di chillout senza addormentarsi. In questo ibrido, le ghiandole di resina si ritrovano in grandi quantità e in termini di resa è un successo – indoor, fornisce 600-700 maestosi grammi per metro quadro. Outdoor, dopo 63-73 giorni di fioritura e con una fase vegetativa prolungata, può arrivare a eccezionali raccolti (fino a 2.5-3 chili). Dal punto di vista dell’aroma c’è una base di agrumi con un contorno terroso e dolce.

Questa varietà può presentare diversi fenotipi, con una somiglianza di foglie e calici che vanno dal viola al bluastro.

Crescita vegetativa ottima e uniforme
The Doc da qualche tempo sentiva il richiamo della West Coast, quindi ha iniziato questa avventura con due semi femminizzati germogliati appena due giorni e mezzo dopo.

Non c’è voluto molto prima che iniziasse una rapida crescita, con una ramificazione laterale precoce. Lo spazio internodale ridotto ha portato a una crescita cespugliosa e compatta. Dopo tre settimane The Doc le ha passate alla fase di fioritura, le piante avevano formato una struttura fitta di forti rami ideale per la fioritura.

Cime talmente resinose come se una pioggia di resina fosse caduta su di loro
La fioritura è iniziata rapidamente, dopo circa una settimana che la pre-fioritura femminile iniziasse su entrambe le piante. Nel giro di un mese si sono formate infiorescenze giovani e spesse lungo i rami, i cui calici e foglie erano già ricoperti di tricomi. Nella seconda metà della fase di fioritura le cime sono diventate dei grossi bestioni che trasudavano enormi quantità di resina. Le cime si sono gonfiate molto e sono maturate in 68 e 70 giorni. «Sono due bellezze, proprio come tutte le piante di Barney’s Farm che ho avuto finora! Bellezze che sembrano gemelle, uno potrebbe chiamarle “le due sorelle sensuali”», diceva The Doc.

Cime come scintillanti pezzi d’argento
Alla fine, le “due sorelle voluttuose” hanno raggiunto 74 e 77 centimetri e, nonostante i loro tanti rami fossero carichi di cime da pesi massimi, non pendevano in giù e quindi The Doc non ha dovuto fornirgli sostegno.

L’odore era simile alla descrizione del breeder, un bouquet Tangie meraviglioso con al suo interno una nota aspra di carburante, contornato da un pizzico di dolcezza fruttata.
Il processo di essiccazione ha lasciato queste caratteristiche sostanzialmente intatte.

Botta istantanea
Il vecchio fattone è esploso in un poderoso “wow!” appena inalata la prima boccata dal suo vaporizzatore Mighty perché la Blue Gelato 41 dal delizioso gusto di spezie e agrumi ha colpito all’istante. I suoi neuroni trasmettevano forti segnali di rilassamento che gli facevano sentire la testa leggera come un fiocco di cotone. Questa splendida seduta di relax è andata avanti per circa due ore e mezza.

a cura di Green Born Identity – G.B.I.





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.