Cinema e documentari

Bloody Sunday – Paul Greengrass

bloody-sundayIl 30 Gennaio del 1972 in una cittadina dell’Irlanda del Nord, Derry, l’esercito britannico fece fuoco sui partecipanti ad una marcia per i diritti civili. La famosa domenica di sangue registrò 13 morti e 14 feriti, segnando l’inizio del conflitto tra cattolici e protestanti, da qui nasce la famosa “Sunday bloody sunday” degli U2, divenuta poi colonna sonora del film.

La pellicola racconta di quella, oramai, rinomata giornata in cui l’esercito britannico reprime la manifestazione contro una legge che prevede la detenzione preventiva. Il protagonista è Ivan Cooper, membro del parlamento e organizzatore centrale dell’Associazione dei diritti civili, che segue la manifestazione cercando in tutti i modi di evitare scontri. Purtroppo le provocazioni dell’esercito inglese verso i manifestanti fanno scattare quella scintilla che renderà la giornata storicamente memorabile.

Il regista mostra gli avvenimenti quasi fossero diapositive che si susseguono portando sullo schermo scene forti, dure ma che fanno parte della storia dell’umanità, sperando che un giorno siano da insegnamento per le generazioni future.

 

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button