HipHop skillz

Bassi Maestro – Rock on (txt)

 

Yeah down with Bassi baby, sai di cosa sto parlando. (What?)
You’re back!! Yeahh.. vai..

Uno,due, mic-check carpini rock on
nella testa gira birra, mista whiskey patron
filma pure questa merda col tuo cazzo di iPhone
dagli 80′ sopra il palco come Simone Le bon

(oh) Riconosci il don, visionario Cecchetto
senza merda bianca nel setto, senza versetto
senza bibbia,senza dio,senza setta.
Ritornato per amore perchè cerco ancora vendetta
(Yeah) tu cerchi ancora i paparazzi e lo scoop
io resto giù con i Therapy Loop.
Dici che siete quartiere,
ti spingono dai palazzi infatti,
ti sei fatto venti piano e un bel asfalto party.

Yeah..rock on..let’s go!

La tua merda nuova non mi gasa,tutt’altro.
Mi sa che la tua mamma poteva evitarci il parto.
Chissà che dici cose che ha detto il tuo amico al parco.
Venti rapper qualunquisti non fanno un rapper bastardo.
Da sempre ho avuto l’arduo, compito di andare contro
di cavalcare palchi senza fare mai uno scontro
di stare in piedi fino a tardi per accontentarvi
faccio edizioni limitate per non limitarmi.
Dini parli, mi dicono dalle retrovie
parlo se ho da dire altrimenti sto sulle mie
fate i soldi con un brano e siete scemi al mic
(che ne sai tu se campo di grana) semi-cit.

Oh oh..

Merda classica forgiata sui tasti dell’mpc
è il motivo per il quale stasera voi siete qui
metto assieme i campioni e lo straggo dei miei cazzi
sai bene di cosa parlo se sei “down with Bassi”
flow-killer in testa volano le bottiglie
(niente robe per famiglie) su le mani su le birre.
E nella gend troppi mc succhiano alla grande
meglio si trovino un lavoro tipo alobi garder
se mi chiedete che lavoro faccio, rocko il palco
fammi vedere quanto cazzo puoi saltare in alto

Oh oh rock on
Oh oh rock on
Oh oh rock on

Bassi Maestro - Rock on (txt)



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio