Terapeutica

Bando per la produzione di cannabis in Sicilia

La Regione Sicilia ha pubblicato un avviso pubblico per l’avvio di un progetto innovativo per la fornitura di cannabis terapeutica da utilizzare in campo medico con pre-selezione delle aziende entro il 31 maggio 2022

 

Bando per la produzione di cannabis in Sicilia
Scade domani il bando pubblicato a fine aprile dal Dipartimento dell’Agricoltura della Regione Sicilia per l’avviamento di un progetto innovativo per la fornitura di cannabis terapeutica nella forma del partenariato con le aziende presenti sul territorio nazionale; “l’obiettivo è quello di richiedere la prima autorizzazione per lo svolgimento di un progetto pilota di produzione e trasformazione di cannabis terapeutica per le finalità di ricerca nel settore medico, umano e veterinario”.

In particolare, con questo avviso il Dipartimento dell’Agricoltura della Regione Sicilia, prima dell’avviso della procedura di selezione delle aziende, intende intraprendere “una verifica delle attuali potenzialità del mercato di riferimento, per definire obiettivi e fabbisogni, garantendo, tra l’altro, la pubblicità all’iniziativa e l’osservanza dei principi di trasparenza e massima partecipazione degli operatori economici.” In altre parole si tratta di una consultazione preliminare orientata alla preparazione della gara d’appalto.

COME FARE PER PARTECIPARE

All’interno del bando sono indicati i requisiti di partecipazione e le modalità di presentazione delle istanze, che dovranno essere inviate tramite posta elettronica certificata all’indirizzo Pec dipartimento.agricoltura@certmail.regione.sicilia.it, inserendo nell’oggetto della mail la dicitura “Avviso pubblico cannabis terapeutica”, entro il 31 maggio 2022.

I soggetti che parteciperanno alla consultazione dovranno fornire tutti i dati e i documenti tecnici idonei a prestare il miglior apporto conoscitivo al Dipartimento dell’Agricoltura della Regione Sicilia, relativamente alle soluzioni tecniche di cui dispongono per rispondere alle esigenze del bando stesso.

Gli operatori economici interessati dovranno dimostrare di essere in regola con quanto contenuto nella Circolare del Ministero dell’Interno Prot 2018/43586 777A 11 – 3/2010 – 7586/123 ed ogni altra disposizione in materia di commercializzazione di fiori, oli e resine derivati dalla cannabis.

Nella fattispecie, si richiede la partecipazione di un operatore economico che si occupi di ricerca e trasformazione farmaceutica, anche sotto forma di strat-up innovativa che per la prima volta desideri acquisire gli standard di buona pratica richiesti dal bando, con il sostegno della Regione.

Ricordiamo che anche a livello nazionale è da poco stato pubblicato il bando che dovrebbe dare il via alla produzione di cannabis ad uso medico anche da parte di aziende private.

a cura di Veronica Tarozzi

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button