Comunicazioni promozionali

Azienda Colornese supporta i coltivatori

Un ragazzo in laboratorio osserva una cima di canapa

Come preservare e difendere la filiera della coltivazione della canapa? Oggi in Italia ci sono oltre 10.000 persone occupate nel settore, con un business che supera i 100 milioni di euro.

Azienda Agricola Colornese corre in aiuto ai coltivatori canapicoli. Molti di loro, infatti, devono fare i conti con infiorescenze che presentano un livello di THC che supera i limiti imposti dalla legge 242/2016.

Attraverso un’accurata ricerca scientifica, AAC ha brevettato un macchinario in grado di abbassare il THC entro i limiti legali europei, un servizio fondamentale per gli imprenditori del settore della canapa.

Il processo, denominato Trattamento di Riduzione THC, consiste nell’immissione della biomassa all’interno di una particolare camera stagna dove, dopo dei trattamenti chimico-fisici, si riesce ad ottenere la riduzione della concentrazione dei cannabinoidi presenti nel materiale vegetale trattato.

L’abbattimento avviene in una camera isolata, a pressioni e temperature controllate, dove la soluzione immessa a pressione entra delicatamente a contatto con i tricomi ghiandolari delle infiorescenze, estraendone così le componenti attive, parte della clorofilla, delle cere e dei grassi presenti nel materiale vegetale. Una volta lavorato, il campione di infiorescenze ottenuto viene disposto all’interno di un particolare macchinario, che ne regola l’umidità interna e permette l’evaporazione del residuo solvente presente. Il prodotto trattato viene poi analizzato, messo sottovuoto in atmosfera protetta e spedito al cliente.

AAC garantisce il rispetto delle norme sui limiti di THC richiesti dalla legge, un’elevata qualità organolettica, mantenendo le caratteristiche del prodotto in uscita inalterata.

Scopri di più su agricolacolornese.it.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button