HipHop skillz

Atpc – Un Po' Di Luce (txt)

RIT:Cerco un paradiso anche per me, dove trovare un po’ di pace se c’è, voglio un po’ di luce dentro me, un vento fresco che in questo inferno non c’è.

Situazione di stallo deraglio in questo giorno uguale all’altro ma non voglio disfare il bagaglio. Cambio programma se la vista risulta monotona come una steady cam che filma e rimanda puntate in replica. E’ un deja-vu come Tariq e Gunz il mio destino è correre più forte come Forrest Gump. Sempre di fretta con gente infetta di rabbia, la vita è corta abbastanza non converrebbe prendersela calma! Messo alle strette da date e lancette, inseguito come Ronin non finirò certo in manette. Stretto nella morsa rompo camicie di forza, sarò al traguardo al fondo della corsa. La sosta è lontana senza cambiar scenografia né panorama, sembra una transiberiana. Il cielo è plumbeo, la giornata è uggiosa, non c’è pace né ci si riposa, oggi avrei bisogno di un sosia.

RIT.

In mezzo a tutto sto marasma che c’è cerco un perché , un qualcuno che gentilmente mi dica dov’è, qual è il modo giusto per riuscire a defilarmi da qui eh yo b.b. sai che non mi va bene così. Mi sento sigillato come dentro al domopack, cerco una vita “On the road” come Jack Kerouak. Chiaramente in questo presente nulla è sicuro e temo a immaginarmi un futuro col pepe al culo. E’ tutto incasinato come un videoclip e in quanto a buon umore sono in deficit “oh shit!”. Voglio un posto dove non mi si dica che devo fare, posso essere imperfetto e felice come mi pare. Dov’è la scappatoia prima che il mio desiderio muoia, mi sono rotto di cibarmi in questa mangiatoia. E’ tutto troppo noioso rischio di cedere, shorty ferma la giostra che voglio scendere.

RIT.

Cerco un posto dove riposare fatiche, rimarginare ferite, dove trovare la quiete… Voglio…una terra promessa, un po’ d’ombra, una siesta, dopo tanto girare mi spetta… Cerco…acqua nel deserto, un po’ di luce nel buio più pesto, un vento fresco in un caldo d’inferno…Voglio…sedere in panchina, godermi la scena e dopo tutto staccare la spina

RIT. x 4



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio