HipHop skillz

Assalti Frontali – Zero Tolleranza (txt)

Sulla tua faccia passa l ‘ultima frontiera
quaranta colpi a sera
chi dice ora: “Fine della Storia “?
l ‘esercito guardiano prima cosa spara
la notte più sicura nei quartieri alti
è cara
è un viaggio
e il ritorno forse non c ‘è più nel giorno
passi il tuo confine
e diventerai un bersaglio
la dinastia dell ‘ordine ha ordinato fuoco
la vita dei pezzenti vale poco
al ballo mascherato
è un tributo
a te
alla città decisa
40 botte al metro quadro dallo psicopatico in divisa
io vengo dal mondo di sotto
il grande criminale viene dal grande salotto
nelle strade
scava la trincea
cambia idea
la morte
da chi la prende
torna a chi la crea
notte
perché la tentazione all ‘illegale resta sempre così forte?

tolleranza zero
abbiamo questo in comune
zero tolleranza per davvero
ultima frontiera
ora
spirali di piramidi sociali
mi stringono alla gola
tolleranza zero
abbiamo questo in comune
zero tolleranza per davvero
ultima frontiera
ora

ora bassifondi gridano con tali bracieri
e occhi seri
da lupo
aprono sentieri
è un concetto planetario
nuovo scenario
sul cielo rovesciato da New York a Quarto Oggiaro
emerge da qui un Amadou nell ‘ombra
a pagare i vostri sbagli
di padri di famiglia
cristiani
devoti
al museo dell ‘orrore
per tutti i banditi fucilati sul portone
bisognerebbe prendervi una volta per tutte
ai confini della notte
non c ‘è innocente
bazooka e fuori strada
come a Mosca all ‘ambasciata
e voi giornalisti cani morti in giro
voi leccate il culo
lavando le coscienze
comodi
da appartamenti messi al sicuro
adesso
venite a correre la gara
a chi più resiste con la testa dentro il cesso

tolleranza zero
abbiamo questo in comune
zero tolleranza per davvero
ultima frontiera
ora
spirali di piramidi sociali
mi stringono alla gola
tolleranza zero
abbiamo questo in comune
zero tolleranza per davvero
ultima frontiera
ora
piramidi sociali
mi stringono alla gola.



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio