HipHop skillz

Assalti Frontali – Banditi (txt)

Mi muovo nella notte piena
in faccia al cielo
dove nessuno mi conosce per davvero
e imparo a essere cattivo
perché devo
la meschinità mi accerchia
e io spingo col pensiero
va bene che non vado a mettere le bombe
va bene che non sputo sulle vostre tombe
lotto con me per primo
ogni uomo ha un motivo
per svegliarsi il mattino
e mettersi in cammino
mi muovo nella notte piena
in faccia al cielo
e cresce il desiderio e il veleno
davanti le vetrine dell’impero
canne mozze in mano e ti prendono sul serio
ancora un giorno passa a caccia di denaro
e non rido a essere trattato come schiavo
il mio vestito è nuovo ma resto il bastardo che ero
senso dello stato uguale a zero
in alto la mia banda
in alto la mia banda
in alto la banda
di fronte a tanta merda
vedi com’ è poetica questa faccenda
lezione prima ingoia
seconda ancora ingoia
c’è sempre un motivo per andare in paranoia
se vuoi morire muori non c’è niente di male
per quanto mi riguarda sono accanito a vivere e volare
10 anni di storia e spingo ancora
rappresento Assalti Frontali prima e ora
faccio paragoni per capire ragioni
perché non siamo pari e non viviamo da uguali
ora basta troppe canne cattiveria ci vuole
niente rassegnazione
spingo il mio valore
un terminale muore in prigione
perché l’ ordine borghese spinga l’ illusione che nessuno provi più a rubare
mi hanno interrotto i sogni
bandito
mi muovo coi fratelli
un occhio all’ immediato e uno all’ infinito
ci sarà per noi un angolo pulito
in un mondo dove il meglio l’ ho rubato
in alto la mia banda
in alto la mia banda
in alto la banda
di fronte a tanta merda
vedi com’è poetica questa faccenda.





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button