HipHop skillz

Articolo 31 – Se Ti Muovi (txt)

Sul campione di Frank sperminator Godi J.Ax insieme a D.J.Jad per il 2 con il triplo zero e la
risposta è sempre la stessa: PERCHE’ SI! Non sapevo perché quando ho cominciato in fondo non
me l’ero mica domandato di presupposto c’era il rischio di finire emarginato ma ho avuto la
risposta la prima volta che la folla ha urlato,dopo di che primo l.p.,50.000 cd partiti da li,7 anni di
hits radio tv,ma tutto questo è solo un mezzo per raggiungerti e della fama esiste il prezzo non
confonderti,non preoccuparti è solo il party che continua balliamo in cerchio sotto il fuoco io
resto in prima linea,non’è mai stata questione di strategie ma di energie,coraggio di investire su
una vita senza garanzie.Ora non sono un cantante ma un mutante volante brigante arrogante
che lascia il microfono sanguinante,sempre a cavallo di una hit però non sentenzio,faccio
bordello su un beat dove impongono silenzio.

SOLTANTO UN RAPPER CON IL SUO DJ SU UN PALCO PER PARLARE A CHI SI VEDE IN NOI E SE TI
MUOVI E SE TI MUOVI IO CAPISCO CHE HO RAGIONE E TU LO PROVI.QUANDO CONNETTO LA MIA
MUSICA LA TUA TESTA SVALVOLA TRASFORMA OGNI TRAGEDIA IN FAVOLA OGNI ECCEZIONE IN
REGOLA E TU TI MUOVI,E SE TI MUOVI IO CAPISCO CHE HO RAGIONE E TU LO PROVI.

Han detto :”Il rap all’italiana non andrà mai!”due anni dopo cantavo un inno alla marjiuana in
RAI,mettevo l’anima nel mic D.J.Jad nell’Akay e la nostra roba ancora spruzza come spray fuori
dal tuo HI-FI.Dicevano “Questi Articolo dureranno poco!”è vero lo dicono ancora dieci anni
dopo.Io gioco con in panchina piu d’ una signorina perché la rima è il mio scopo e per la
signorina brucia il mio fuoco.Capisci che chi ci da addosso prende solo lisci e a pigliare fischi tu
non ci hai mai visti feticisti di microfoni e giradischi fuori dai giorni tristi senza pudori come i
nudisti,bestie da pub nell’anima casinisti,non mi sono iscritto al country club ma all’anonima
alcolisti.Vedi che non ci importa siamo gli unici artisti arrestati dagli sbirri della loro scorta.

SOLTANTO UN RAPPER CON IL SUO D.J. SU UN PALCO PER PARLARE A CHI SI VEDE IN NOI E SE
TI MUOVI E SE TI MUOVI IO CAPISCO CHE HO RAGIONE E TU LO PROVI.QUANDO CONNETTO LA
MIA MUSICA LA TUA TESTA SVALVOLA,TRASFORMA OGNI TRAGEDIA IN FAVOLA OGNI
ECCEZIONE IN REGOLA ,E TU TI MUOVI E SE TI MUOVI IO CAPISCO CHE HO RAGIONE E TU LO
PROVI. J.A.D. …VAI BELLO!

Credo che gli Articolo siano un incidente stradale durante l’esodo musicale di questo fine
secolo,si affronta questo decathlon esistenziale con metodo confusionale con approccio
bisbetico ma cordiale,ironico irrazionale forti di un suono unico che diventò corale e letale.Non
farnetico è che mi ha detto il medico che sono epilettico nel mio apparato fonetico con
disfunzione lessicale.Se voglio mangio caviale e bevo champagne ma preferisco vino e salame e il
mio barista è il mio più grande fan,intorno ho solo gente che fa pan dan col mio funk,versione
psicopatica di Peter Pan e del suo clan:eterno ragazzino e m’ invidia un casino Capitan Uncino
forse perché sto in camerino a farmi Campanellino?Al lui ho il mio ditino medio da mostrare
nient’altro,lo lascio nel mare io devo andare sul palco.

SOLTANTO UN RAPPER CON IL SUO D.J. SU UN PALCO PER PARLARE A CHI SI VEDE IN NOI E SE
TI MUOVI E SE TI MUOVI IO CAPISCO CHE HO RAGIONE E TU LO PROVI.QUANDO CONNETTO LA
MIA MUSICA LA TUA TESTA SVALVOLA,TRASFORMA OGNI TRAGEDIA IN FAVOLA OGNI
ECCEZIONE IN REGOLA, E TU TI MUOVI E SE TI MUOVI E IO CAPISCO CHE HO RAGINE E TU LO
PROVI.

E SE TI MUOVI E SE TI MUOVI E TU TI MUOVI E SE TI MUOVI.

SOLTANTO UN RAPPER CON IL SUO D.J. SU UN PALCO PER PARLARE A CHI SI VEDE IN NOI E SE
TI MUOVI E SE TI MUOVI IO CAPISCO CHE HO RAGIONE E TU LO PROVI.QUANDO CONNETTO LA
MIA MUSICA LA TUA TESTA SVALVOLA,TRASFORMA OGNI TRAGEDIA IN FAVOLA OGNI
ECCEZIONE IN REGOLA,E TU TI MUOVI E SE TI MUOVI IO CAPISCO CHE HO RAGIONE E TU LO
PROVI!!

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button