HipHop skillz

Articolo 31 – Maria Maria (txt)

Oh Maria…!!…ti amo !!
…oh Maria…!! …ti voglio!!
Oh Maria…!!…ti amo !!
…oh Maria…!! …ti voglio!!

E’ una canzone d’amore, mi sale dal cuore, COME? con ardore candore, di stile cantautore, caro
ascoltatore la canto con calore struggente, un mix fra Masini e Cocciante, cosciente che
serenate ne han già scritte tante in tanti, con sentimenti e intenti differenti con pianti, lamenti,
e accordi struggenti ricordi? ne hanno scritta una per Francesca che non si trovava, per Giulia
che era brava, per Silvia che ignorava che Luca si bucava, per Anna che sapeva fare all’amore,
per Gianna Gianna Gianna che aveva un coccodrillo ed un dottore, a Marinella volata su una
stella lassù, e che due palle ci aveva fatto Lisa dagli occhi blu così, dopo “signora Lia” e
“passerotto non andare via”, ecco la mia dedicata alla Maria.
Ricordo quando l’ho incontrata al parco, sette anni orsono, vestita in verde con quel suo
profumo buono, stava con un mio amico che mi ha chiesto: “me la tieni? devo andare
all’aeroporto, e lei non va d’accordo tanto con i cani” “non ci son problemi fidati di me che,
intanto che tu vai facciam due chiacchiere” e, anche se a quei tempi ero poco più di un bebè,
sono corso a casa mia con la Maria a farmi un the.

Oh Maria…!!…ti amo !!
…oh Maria..!! …ti voglio!!
Oh Maria…!!…ti amo !!
…oh Maria…!! …ti voglio!!
Maria…!!… Maria…!!… Maria…!!… Maria…!!…
Maria…!!… Maria…!!… Maria…!!… Maria…!!…

Con la Maria ho fatto il the e l’ho baciata, prima, l’ho conquistata con un tubo perugina, dalla
mattina fino a sera siamo stati insieme, e stavo troppo bene, sebbene mi era venuta una fame
immane da pescecane mi sono fatto 8 panini col salame, ed un tegame di pasta al pesto, del
resto dopo mangiato Maria si bacia con più gusto. Mi sono addormentato poi verso sera mi sono
svegliato e lei era finita, finita chissà dove? volevo tornare al parco ma pioveva e già il mio
cuore si struggeva, dopo di allora l’ho sempre cercata continuamente ma purtroppo ha dei guai
con la legge é latitante e certe sere che mi sento solo e stanco come Caruso schiarisco la voce
e intono un canto.

Oh Maria…!!…ti amo !!
…oh Maria..!! …ti voglio!!
Oh Maria…!!…ti amo !!
…oh Maria…!! …ti voglio!!
La Maria…!!… La Maria…!!… La Maria…!!…

Maria, che fa Giovanna di secondo nome, l’ho rivista l’altra estate presso la stazione, e con lei mi
sono fatto la stagione e più che un cuore di panna era un cuore di cann… ma già sapevo che
sarebbe finita presto non la fanno passare in dogana e per Maria restare é un rischio, é ricercata
dai “pulotti” e dai “caramba”, ha pure dei casini con la Guardia di Finanza. Ma comunque sia ho
visto che qualche agente di Polizia si fa le sue serate in compagnia di Maria, é una condanna
della mia vita é il dramma perché non potrà essere io, Maria Giovanna e una capanna, mi é
rimasta solo una cançon nel mio coraçon, le vacanze le farò in Giamaica dalla mia Maria bella,
aspetto intanto voto Pannella e canto….

Maria…!!… Maria…!!… Maria…!!… Maria…!!…
Maria…!!… Maria…!!… Maria…!!… Maria…!!…
Oh Maria…!!…ti amo !!
…oh Maria..!! …ti voglio!!
Oh Maria…!!…ti amo !!
…oh Maria…!! …ti voglio!!



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio