HipHop skillz

Ape – La Resa Dei Conti (txt)

(Ape)Mezzogiorno in punto,vorrei Mercedes ma ho una Punto scassata sì con il volante unto,di olio di gomito,lavoro ritmi da vomito,no cash in tasca nonostante i trucchi che escogito,la mia famiglia è una moglie e una figlia,ho un capo che mi umilia io sto al limite della soglia di sopportazione,e non mi serve la religione per sentirmi un pò meno un povero coglione,la direzione l’ho persa 6 mesi fa,quando con un mutuo mi son venduto la dignità,sono in balia dei creditori,quel poco che ho investito si è polverizzato me ne sono andato fuori,bava alla bocca sguardo da cane rabbioso,testa che scoppia e in mente un progetto ambizioso,la gente sbrocca e attacca specie se arranca,stasera è la resa dei conti in banca!

-rit.(x2) La gente è stanca,arranca! E’ il cash che gli manca! I colpevoli fuori la fanno franca! Tensione e rabbia quanta! Follia che divampa! Stasera è la resa dei conti in banca!

(Ape)Entro e la guardia non si accorge ed è già stesa al suolo,trovo in ufficio il direttore che cazzeggia solo,ferro alla testa l’ha già persa la spocchia da squalo,ora pretendo risposte,vendetta e non solo,terrorizzato perchè sa di cosa l’accuso,di negligenza,falsità,soprattutto abuso,di fiducia ed è lì che la ferita brucia,diceva state in buone mani ma ora non combacia,sono un vendicatore sono esasperato,dai risvolti di una truffa supportata dal mio Stato,il mio stato di decenza che degenera in follia,sono già all’ultimo stadio ed è quasi una malattia,riempio le tasche e una valigia di mazzette e sono pezzi da 100 e 50 banconote fresche,esco di fretta senza lasciare tracce,che ormai sono un criminale lo dicon le loro facce!

-rit.(x2)

(Ape)Mi alzo alle 4 notte fonda buio pesto,mi accorgo che era un sogno ne rimango perplesso,mastico amaro e vado al cesso ci piscio sopra,me stesso riflesso allo specchio mi dice idiota,sei un altro schiavo del sistema finanziario,che vive di salario e ingrassa il mercato azionario,con la speranza di svoltare il conto in banca,ma i miei stessi interessi son decessi e non conta,che sia un problema nazionale socio-popolare,taglia le gambe a chi ha un futuro ma da costruire,colpisce al cuore chi sereno voleva invecchiare,e ora si trova senza cash ma è pronto a morire,tecnicamente se ci pensi è più che un’idiozia,sono i collaterali effetti da democrazia,dove una banca crea un regime di tirannia,tutto và a puttane,lì c’è in crisi l’economia!

-rit.(x2)

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button