HipHop skillz

Ape – Idea 2005 (txt)

Serata fiacca come tante
In tangenziale ogni insegna abbagliante
Scandisce le frazioni del mio percorso nel mentre
Mi perdo intrappolato nei viaggi della mia mente
Mai nulla che realmente
Si riveli interessante
Frasi a casaccio
Mentre parlo solo ad alta voce
Nessuno ascolta affronto ogni mia verita’ piu’ atroce
Sa di check up
Questo esame di coscienza
C’e’ in dubbio ogni mia forma di coerenza
Quel po di tolleranza
Che elimina qualsiasi maldicenza
Si fotta il sangue amaro dichiaro che ne ho abbastanza
La testa fissa sulla strada verso casa
Chiudo fuori ogni problema
Ogni sbaglio qualsiasi accusa
Nessuno abusa del mio tempo
Nessuna scusa che abbia poco senso
Nessun lamento
Ne strane richieste d’intervento che rasentan la follia
Nessun messaggio registrato in segreteria

Rit:
Piu’ mi avvicino
Piu’ mi sento lontano
Sara’ che e’ un po che neanche ci parliamo
E’ un tot che non ci vediamo
Confusi dai ruoli che interpretiamo
Forse diversi da come pensiamo che siamo
Piu’ mi avvicino
Piu’ mi sento lontano
Sara’ che e’ un po che neanche ci parliamo
E’ un tot che non ci vediamo
Confusi dai ruoli che interpretiamo
Forse diversi da come pensiamo che siamo

Cena veloce in sottofondo i fatti di cronaca
Storie pesanti sfascian l’atmosfera in tavola
Reggo un minuto cerco un attimo di tregua
Sintonizzo sul canale che mi aggrada
Mai nulla che mi appaga fino in fondo
Son cosi’ perso nel mio mondo che reggo
A malapena qualche secondo
Preparo un joint intanto chiamo qualche amico
Mi dice dove cazzo sei finito
Due chiacchere d’ufficio
Intanto che mi consumo l’artificio
Smaltisco la tensione del giorno appena passato
Esco che il buio e’ fitto
L’aria ghiaccia i miei polmoni
E’ un bisogno fisico due chiacchere coi miei guaglioni
Sempre piu’ immerso in un clima di concretezza
C’e’ gente che si sposa
E ha gia’ messo a posto la testa
Chi ha preso casa e mi confessa
Di quanto gli e’ difficile restare a galla
E aver qualche certezza

Rit:
Piu’ mi avvicino
Piu’ mi sento lontano
Sara’ che e’ un po che neanche ci parliamo
E’ un tot che non ci vediamo
Confusi dai ruoli che interpretiamo
Forse diversi da come pensiamo che siamo
Piu’ mi avvicino
Piu’ mi sento lontano
Sara’ che e’ un po che neanche ci parliamo
E’ un tot che non ci vediamo
Confusi dai ruoli che interpretiamo
Forse diversi da come pensiamo che siamo

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button