Il comune di Amsterdam ha deciso di operare una stretta sugli speculatori degli appartamenti. Basta al business sfrenato di chi acquista abitazioni di nuova costruzione allo scopo di affittarle.
La giunta cittadina in nome della sostenibilità urbana ha istituito il divieto di affittare a più di 1.027 euro al mese. L’obiettivo è quello di incentivare l’acquisto di case per viverci invece di destinarle all’uso di persone di passaggio. Il tutto per ripopolare una città popolata sempre più da turisti e pendolari.

E dire che non è nei Paesi Bassi che si registra il più alto rialzo degli affitti su scala decennale (38%). Gli affitti sono letteralmente saliti alle stelle in in Lituania (+101,1%), Repubblica Ceca (+78,6%) e Ungheria (+67,8%). Solo in Grecia (-17,5%) e Cipro (-0,3%) si registra un contratto di affitto più leggero rispetto al 2017. Nel complesso nell’ultimo decennio gli affitti sono aumentati del 21% nell’UE.





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.