HipHop skillz

"Alright" di Kendrick Lamar è l'inno delle proteste di Cleveland

Black Lives Matter

La miccia è stata l’arresto di Jonathan Walsh, un ragazzino afroamericano accusato di essere “fatto” su un autobus con una boccetta contenente dell’alcol, tanto da essere “al punto in cui non era in grado di prendersi cura di se stesso” – secondo le autorità. Alcuni testimoni avrebbero assistito alla scena dell’arresto, in cui il 14enne sarebbe stato atterrato e poi ammanettato. Il fatto è accaduto collateralmente alla National Convening of the Movement for Black Lives Cleveland: alcuni partecipanti alla conferenza avrebbero cercato di opporsi all’arresto, ma la polizia li ha scacciati con lo spray al peperoncino.

Quello che dunque era cominciato come un raduno pacifico, si è trasformato – nuovamente – in un corteo contro la brutalità della polizia nei confronti degli afroamericani. Durante le proteste la folla ha cominciato ad intonare “Nigga, we gon’ be alright / Nigga, we gon’ be alright” – ovvero il ritornello di “Alright” – l’ultimo singolo estratto da “To Pimp a Butterfly” di Kendrick Lamar. Il testo di questa canzone, unito al significato pregnante del relativo videoclip (che vi invitiamo a guardare, nel caso non l’abbiate ancora fatto, qui) dipingono un quadro di speranza esistenziale nonostante lo stato preoccupante dei rapporti tra polizia e afroamericani – ma, soprattutto, sono un macigno per la coscienza americana. Ciò dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, di quanto sia importante il disco e l’immaginario creatosi attorno a K-Dot. L’Hip Hop torna a prendersi le strade, torna a farsi voce dei diritti civili e delle minoranze. E in Italia?!?

Attendees of The Movement for Black Lives came together in Cleveland, OH, to prevent a 14 yr old from being arrested- conflicting reports of whether it was for an open container or no bus fare. Witnesses saw the boy with a bottle of Snapple. A police officer pepper sprayed 7 people, including a 12 yr old. The 14 year old was moved from the squad car to an ambulance for evaluation and was later released to his mama. The entire experience was painful and liberating. The #ButterflyEffect at 2:57- brings tears to my eyes every time I watch it. Let’s get free, y’all! More info at: http://america.aljazeera.com/articles/2015/7/27/black-lives-matter-activists-pepper-sprayed-in-cleveland.htmlWith Love: M4BL Interrupts CPD Stop and Frisk Arrest of Black Teenagerhttp://movementforblacklives.org/with-love#M4BL #RevolutionaryLove #BlackLivesMatter

Posted by Diane Burkholder on Domenica 26 luglio 2015



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio